Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Fogli bianchi

Ne ho incontrati tanti di fogli bianchi
ma tu di tutti fosti il più crudele.
Perché mi ricacciasti in gola
quella che io scrivo e poi credo che sia poesia?
Stanotte hai soffocato ogni mia rima, ogni parola...
Così in silenzio ti ho lasciato bianco
qui sul mio letto e abbiamo riposato accanto.
sarà perché noi siamo strani
e amiamo scrivere solo di notte
e di ascoltarmi e consolarmi
mio foglio bianco forse anche tu
sarai ormai pur stanco
allora non mi resta che sussurrarti solo buonanotte.
Vorrei saper scrivere non con la penna, ma in punta di dita,
poterti accarezzare graffiarti dolcemente,
sentire la tua pagina di carta come se fosse seta e,
senza sporcarti d'inchiostro o di colore
io ti sussurro.
"sei stato tu l'artista, il genio ,il mio poeta,
sei stato tu mio foglio bianco stanotte sei stato tu l'attore.


Share |


Poesia scritta il 03/04/2015 - 17:34
Da adelaide guglielmi
Letta n.350 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Brava Adelaide, verseggi in modo delizioso.Ci descrivi,sempre malinconicamente,un amore che hai vissuto o stai vivendo.Speriamo ci sia,nelle prossime,un pò più di ottimismo e speranza.Ma sei già perfetta così.Ciao

Nino Curatola 04/04/2015 - 12:21

--------------------------------------

INTENSO VERSEGGIO DI VERITA'... E DI MALINCONIA... NON RESTA CHE VEDERLO RIEMPITO CON FRASI D'AMORE IN VIVI COLORI...

Rocco Michele LETTINI 04/04/2015 - 12:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?