Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

UNA PERLA FRA DUE MARI

Tu, che affondi le radici
fra due mari
e sostieni sul dorso
il maestoso Aspromomte,
ti riveli nel mattutino:
quando la fragile memoria
si distende come un velo
e l'arcaico tuo mondo
si manifesta ognora
nella calura pomeridiana
e nelle tipiche libecciate.
Diletta terra di Calabria,
incoronata da faggi e uliveti,
parchi e laghi.
Nelle tue vene scorrono
mille fiumare
e, la tua anima vaga
a perdita d'occhio
sulla macchia mediterranea
ove l'odore del bergamotto
si propaga oltre ogni limite.
I giganti di Riace
ti onorano,
naufragati e poi rinati;
perpetuando la tua gloria.



(Non sono nato in Calabria, e non l'ho mai vista. Ho voluto dedicargli questa poesia perché rimasi anni fa talmente colpito dalla bellezza dei Bronzi di Riace che vidi esposti a Firenze subito dopo il restauro che non potevo farne a meno).



Share |


Poesia scritta il 07/04/2015 - 14:24
Da Umberto De Vita
Letta n.443 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Che bello leggerti anche in questo sito...sempre bravissimo, un autore stimato per le sue doti poetiche, ci dona magnifici versi...voto-eccellente...ciao Umberto

daniela dessì 10/04/2015 - 00:31

--------------------------------------

Un omaggio alla mia terra che ho molto gradito.
Grazie davvero!
Aurelio

Aurelio Zucchi 09/04/2015 - 12:59

--------------------------------------

Una dedica bellissima,complimenti

genoveffa 2 frau 08/04/2015 - 22:25

--------------------------------------

Molto bella la tua poesia Umberto. bella e delicatala tua dedica ad una terra bellissima. complimenti. Ciao Umberto. buona serata.

Maria Cimino 08/04/2015 - 21:33

--------------------------------------

Quei bronzi sono ormai famosi...ma quella Terra, per me -e vedo anche per Te- lo è infinitamente di più. Tanto altro racchiude!
Buona giornata! Vera

Vera Lezzi 08/04/2015 - 09:55

--------------------------------------

UNA DEDICA CHE TI ONORA... FANTASTICA UMBERTO...

Rocco Michele LETTINI 08/04/2015 - 09:41

--------------------------------------

Un omaggio ad una terra meravigliosa..

luciano rosario capaldo 08/04/2015 - 09:37

--------------------------------------

Non sai cosa ti sei perso a non aver visitato mai la Calabria,anche se ti riferisci in questa splendida poesia solo alla sua parte più meridionale.Il profumo della ginestra accompagni questa tua splendida giornata.Ciao

Nino Curatola 08/04/2015 - 08:58

--------------------------------------

Bellissima il tuo omaggio alla Calabria, terra meravigliosa e maltrattata!
Ciao Elisa

elisa longhi 08/04/2015 - 05:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?