Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
A PROPOSITO DI BACI...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

* D I S A G I **

Sono anni
che si sentono rumori
di strade e ponti
al vento di crollare
e nessuno ha visto
dei lavoratori
a segnalar tragedie
da evitare.


E solo al colpo
dell'ora fatale
si son svegliati
tanti a scaricare
le responsabilità
da uno all'altro
e chissà chi mai
sarà a pagare?


Di certo è che oggi
stan pagando
tutti i lavoratori
e pendolari
per percorrere
strade pur tortuosi
sperando dopo ore
e ore di arrivare


a raggiungere
il suo posto di lavoro
con voce stanca
e con tristezza al cuore.



Share |


Poesia scritta il 13/04/2015 - 23:21
Da Aldo Messina
Letta n.487 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Amaro e attualissimo questo tuo grido di denuncia!! Purtroppo, si spendono milioni e milioni di euro per opere grandiose ma poco sicure... Buona serata,

Chiara B. 14/04/2015 - 17:20

--------------------------------------

Sì, il momento è davvero duro, durissimo per tanti, davvero troppi, ed ingiustissimamente, ma...Perché non siamo mai attenti quando tutto questo COMINCIA MALE e tanti invece applaudono, favoriscono, invece di sentire subito il...cattivo odore dei futuri fetori? E' questo che dobbiamo imparare...Ma ora DIAMOCI COMUNQUE da FARE! TUTTI. Ognuno al vero posto suo, con i SUOI utilissimi doveri da compiere. Altro di SERIO non c'è da fare.
Vera

Vera Lezzi 14/04/2015 - 10:56

--------------------------------------

Una continua denuncia le tue poesie. Socialmente utili ed emotivamente riflessiva quetsa tua.

luciano rosario capaldo 14/04/2015 - 10:31

--------------------------------------

Troppi disagi e tante tragedie che si sarebbero potute evitare,prevenzione ci vorrebbe,serietà e onesta' al servizio del cittadino,una legittima denuncia di un grosso disagio ,apprezzata

genoveffa 2 frau 14/04/2015 - 07:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?