Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Veni-vidi-vici...
DESTINI INCROCIATI (...
Fiore malevolo...
autostrade...
L'inizio dei 20 anni...
Non pensare...
Una piuma...
Nausea...
Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'orgasmo è una solenne preghiera

L'orgasmo mi conduce a Dio
in ogni gemito c'è preghiera
una voce che dona salmi al cielo
e rinnova le promesse battesimali.


Non rinnego il Golgota
ma la vita è uno scenario d'amplessi
un rosario cantato a squarciagola
che non perde il proprio eco tra gli abissi.


Il sesso è la parola di Dio
troppo spesso pronunciata sottovoce
un Vangelo tramandato nei secoli
il più sublime messaggio di pace.


La poesia non è blasfemia
la poesia non è ipocrisia
è il giogo della falsa morale
che rende prigionieri del nulla.


Giunga a te, o Dio
la mia solenne preghiera
non una litania di circostanza
ma un orgasmo che si congiunge con l'Amen.



Share |


Poesia scritta il 18/04/2015 - 11:59
Da Enrico Danna
Letta n.414 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Chiedo venia : ho pasticciato un po' col tablet con evidenti conseguenze ma,come dire,repetita iuvant.

Rosa Chiarini 19/04/2015 - 15:04

--------------------------------------

Mi associo ai commenti precedenti e,in particolare,a quello di Maria Valentina; è vero: "omnia munda mundis",tutte le cose sono pure per chi è puro e, aggiungerei,se la sessualità,che è un dono di cui godere in pienezza,è vissuta nel rispetto della propria e dell'altrui libertà.

Rosa Chiarini 19/04/2015 - 15:00

--------------------------------------

Maria e Rosa: concorso pienamente e perfettamente con Voi. IN quanto a te, Vera, aspettiamo i tuoi versi...

Enrico Danna 19/04/2015 - 14:51

--------------------------------------

Non ho difficoltà a crederti, Enrico: ho avuto amiche e amici profondamente credenti che tutto vivevano davvero, a cominciare dall'amore in tutte le sue forme, con molta spiritualità...Anzi, mi stai facendo ricordare una riflessione comunitaria che Uno di loro una volta tenne e che aveva intitolato proprio "La spiritualità dei sensi"...Chissà che un giorno non ci faccia su una poesia!
! Vera

Vera Lezzi 19/04/2015 - 14:17

--------------------------------------

Bella la tua poesia e mi associo a Maria Valentina :"omnia munda mundis" e,aggiungerei,se la sessualità è vissuta nel rispetto della propria e dell'altrui libertà.

Rosa Chiarini 19/04/2015 - 13:36

--------------------------------------

Se all'orgasmo, ci si consegna con candore, sì è un modo di pregare!
Anche molto dolce...
Voto più che molto buono!

Maria Valentina Mancosu 18/04/2015 - 22:34

--------------------------------------

HOLA ENRICO Perdoname come diavolo ,dell'orgasmo ne ho fatto una bandiera, non mi scandalizzo e per questo ti chiedo, che chiesa frequenti......Ammetterai che pregare la sera prima di coricarsi con un orgasmo al posto di un Ave Maria è molto eccitante......E' singolare la tua poesia, lascia pensare...... Hasta luego

Lucio Del Bono 18/04/2015 - 19:49

--------------------------------------

tranquilla Vera...non hai sciupato nulla...Difficilmente ho vie di mezzo......per me, anche il fare l'amore, il sesso, l'orgasmo, se vissuti in un certo modo, sono preghiere e salmi a Dio...

Enrico Danna 18/04/2015 - 17:11

--------------------------------------

Una via di mezzo, tanto per stare "con i piedi per terra"?...
<Tutto è bello ciò che è vissuto bene>.
Poiché certe volte, siamo onesti!... E altro non aggiungo con i tempi che stiamo vivendo!
Scusa se ti ho... sciupato la poesia. Poiché il tuo pensare POESIA era, Enrico!
Vera

Vera Lezzi 18/04/2015 - 16:19

--------------------------------------

per chi è in buona fede, questa Poesia è Verità. In questo momento mi viene in mente il Bernini, in qualche sua opera nel rappresentare i Santi negli attimi di estasi nella preghiera a Dio. Complimenti.

giampietro corvi c. 18/04/2015 - 15:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?