Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Chi non alza gli occ...
Il caldo vento degli...
Oltre, nella poesia...
...POSSIAMO TROVARLO...
E così sarà...
Vorrei ridere...
Emotivamente...
L'ultimo vento...
Il ricordo...
La vita...
IL MONDO É PIU' PICC...
Il tuo sorriso...
Pensiero di vita...
comprenderai...
Canto della ragazza ...
SCRIVERE È...
Si parla troppo....
Cuore Universale...
Maleducati di tutto ...
PIUMA...
La grande corsa...
Girovaga e asociale...
Ti voglio mare d'inv...
CON GLI OCCHI DELL'A...
la serenata co' li b...
Vivere......
IL CAMPANILE...
Le mie impronte sull...
Solitudine...
Il bullo...
Fai brillare la tua ...
TORMENTO OSCURO...
RICORDI...
Settembre è vicino...
SABBIE IMMOBILI...
Impressioni sul fini...
Veni-vidi-vici...
DESTINI INCROCIATI (...
Fiore malevolo...
autostrade...
L'hai mai sentita...
L'inizio dei 20 anni...
Non pensare...
Una piuma...
Nausea...
Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
Cesare chi è ?...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'orco

Sono tutti fuori, lontani all’aperto
A festeggiare in giardino.
Nemmeno qui mi sento coperto
Nel mio letto a lottare contro il buio
E all’orco.
Passi lenti per le scale, un anima cupa sempre
Col fiatone ed io gracile e malato consapevole di
Un macabro destino.


Che paura ho, vorrei l’uomo nero a spaventarmi adesso,
almeno lui non tocca mi osserva e tace nella quiete della mia stanza.


Il pomello gira lentamente,
Stringo forte le coperte, oggi spero sia clemente
il pomello si blocca.


Mi sono chiuso a chiave ma la serratura non basta
Il terrore resta.
Quel fiatone ringhiante si abbatte sulla porta tra spinte,
Strattoni e si nutre dell’agonizzante attesa.
è venuto per mangiare la mia carne anche oggi,
ma la porta è tosta tiene botta.
Il baccano cessa e la stanza si gela, quanta foga
Per una piccola preda.


Abbraccio il cuscino aspettando in silenzio
L’alba e il coraggio di non pensare.



Share |


Poesia scritta il 21/04/2015 - 01:04
Da Marzio Esposito
Letta n.325 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Orrore tra gli orrori. Piaga dolorosa che raggela l'anima. Unica speranza è che gli orchi vengano presi. Descrizione dei fatti molto sentita. Bravo! Ciao...

Gio Vigi 21/04/2015 - 18:04

--------------------------------------

Un orrore che non si riesce a fermare, Una poesia molto forte e dolorosa...

Chiara B. 21/04/2015 - 16:21

--------------------------------------

Hai affrontato un tema molto impegnativo, dal punto di vista della vittima, in maniera superlativa, i miei complimenti. Ciaooo

Fabio Garbellini 21/04/2015 - 15:43

--------------------------------------

Quanti orchi sommersi da scovare per proteggere i piccoli innocenti,drammi che sconvolgono e indignano

genoveffa 2 frau 21/04/2015 - 09:30

--------------------------------------

Ecco, questo argomento terribile, della pedofilia, e quello dei Morti in mare, per oggi mi...bastano...Spazio non c'è se non per meditazione e doveroso impegno.

Vera Lezzi 21/04/2015 - 09:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?