Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Naufrago

Abbracciati ai cadaveri
annegano insieme ai morti
non sapendo di essere ancora vivi
uomini naufragati nella tempesta
del silenzioso abisso
che incombe furioso
nella notte tragica,
memorabile ecatombe
dall'esito disastroso,
risucchiati nel vortice del mare traditore.
Galleggiano in superficie
celati dall'invisibile oscurità
inanimi corpi trascinati alla deriva
lungo il tragitto inaspettato
che ha deviato la rotta improvvisata
nell'ignota distesa sterminata,
senza poter giungere alla meta,
approdando a un filo di salvezza,
prima di rassegnarsi alla morte
riflessa negli occhi sbarrati
del compagno amico di viaggio
che ha condiviso la medesima sorte,
tutti stipati in una piccola imbarcazione di ventura
inghiottita dalle fameliche onde
capovolta sul fondo impervio
che non restituisce la vita.
Sono innumerevoli le vittime
pochi i superstiti
testimoni della tragicità del destino
che travolge i più deboli
provati dalla disperazione,
fuggiti da circostanze estreme
e perigliose per ritrovarsi faccia a faccia
con la sventura impietosa.
L'indifferenza uccide il misero
che suo malgrado raggiunta a nuoto la riva
non trova accoglienza,
ricacciato dal disprezzo nel suo paese
è considerato un peso scomodo
non un uomo,
ma un lontano straniero.


Share |


Poesia scritta il 21/04/2015 - 13:26
Da daniela dessì
Letta n.267 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti



daniela dessì 21/04/2015 - 23:33

--------------------------------------

Grazie per i commenti, sempre molto generosi...spero di leggervi presto

daniela dessì 21/04/2015 - 23:31

--------------------------------------

Un dramma immane a cui assistiamo impotenti con orrore,le loro anime urlano
cercando giustizia,complimenti Daniela

genoveffa 2 frau 21/04/2015 - 22:22

--------------------------------------

Poesia che denuncia una tragedia che si perpetua ai giorni nostri.Bravissima Daniela

Claretta Frau 21/04/2015 - 20:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?