Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Solo Solitudine

Perso nell'infinito
alla ricerca dell’io,
sguardo assente,
all'orizzonte il nulla.


Solo in mezzo a tanti
l’anima brucia
e non v’è ristoro
nemmeno in lei.


Il cuore contrito,
per non aver compreso
l’anima in pena
dell’io smarrito.


Solitudine vai,
lasciami vivere
e dammi l’amore
con un grande bagliore.



Share |


Poesia scritta il 21/04/2015 - 14:18
Da Giulio Arco
Letta n.450 volte.
Voto:
su 16 votanti


Commenti


Vi ringrazio tutti e vi chiedo scusa se sono poco presente, ho dei problemi personali da risolvere. Buona giornata a tutti. Giulio

Giulio Arco 06/05/2015 - 13:29

--------------------------------------

Ciao Giulio, bella la poesia e giusto riconoscimento.
Ciao Dario

Dario Menicucci 06/05/2015 - 00:22

--------------------------------------

le tue poesie mi piacciono moltissimo,non fa eccezione questa che per me è semplicemente stupenda.Le mie congratulazioni per il riconoscimento.Ciao Giulio

Anna Rossi 05/05/2015 - 06:51

--------------------------------------

Scusa il refuso,LIETA

genoveffa 2 frau 05/05/2015 - 00:08

--------------------------------------

Congratulazioni per la vittoria,ne sono lita

genoveffa 2 frau 05/05/2015 - 00:07

--------------------------------------

Mi congratulo per la vittoria e per l'apprezzamento della tua opera. Serena notte!

Salvatore Linguanti 04/05/2015 - 23:08

--------------------------------------

Difficile scacciare la solitudine quando è uno stato d'animo e comunque non è detto che sia un male.Molto bella ,bravo.

Luciano Guidotti 27/04/2015 - 17:36

--------------------------------------

Tu non sei solo,guardati vicino e troverai quello che cerchi...Ciao Giulio

Anna Rossi 23/04/2015 - 20:33

--------------------------------------

La tua sensibilità quando parli d'amore è affascinante, mi colpisce il cuore rileggendo le tue quattro poesie.

Paolo Morena 23/04/2015 - 15:24

--------------------------------------

Una solitudine pesante avvolge l'autore facendogli vivere una realtà mesta ed arida. Ascoltando le proprie voci interiori,il naturale desio di ricevere amore,viene in aiuto per bandirla. Profonda lirica introspettiva!

Arcangelo Galante 22/04/2015 - 20:10

--------------------------------------

Melanconica...con la volontà di lasciare scorrere via.

Eugenia Toschi 22/04/2015 - 14:35

--------------------------------------

Poesia di grande valore e intensità. Notevoli i versi finali che racchiudono la quasi totalità del significato e del messaggio che ho letto. Lodi infinite.

Paolo Ciraolo 22/04/2015 - 10:39

--------------------------------------

Grazie per il vostro supporto, la primavera mi cambia sempre l'umore e la malinconia prende il sopravvento.

Giulio Arco 22/04/2015 - 10:06

--------------------------------------

E chi non vorrebbe scacciar la solitudine... Versi reali et... pregni di melanconia... LIETA GIORNATA GIULIO

Rocco Michele LETTINI 22/04/2015 - 09:40

--------------------------------------

Una quartina più bella dell'altra, i miei complimenti. Ciaooo

Fabio Garbellini 22/04/2015 - 07:17

--------------------------------------

Se la solitudine non comporta quel giusto silenzio per riappropriarci di noi stessi, allora forse è meglio lasciarsi vivere della realtà. Bella e profonda!

Salvatore Linguanti 21/04/2015 - 23:14

--------------------------------------

Il cuore contrito
per non aver compreso
l'anima in pena
dell'io smarrito ,
Solitudine vai
Straordinari versi,bravissimo

genoveffa 2 frau 21/04/2015 - 22:17

--------------------------------------

Seppur nella malinconia, vedo uno spiraglio di voglia di combatterla questa soltudine. Piaciuta. Ciao...

Gio Vigi 21/04/2015 - 20:04

--------------------------------------

Solitudine vai,
lasciami vivere
e dammi l’amore
con un grande bagliore.
La chiusa che dice tutto...

Molto bella e coinvolgente.


Paola Collura 21/04/2015 - 18:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?