Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Illogica tenzone...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Fioriranno le Rose...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
SOLO I PASSI...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...
immigrato...
E poi…....
Fateve 'na risata !...
La frutta...
LA PORTA...
Come un fior di ninf...
Risoluzioni...
Pulcini...
Giungono messaggi da...
Madeleine...
Le ribelle....
Il Genio della Lampa...
Dolce sentire...
Le nostre opere...
L’autentico respiro ...
Cowboy...
SELVAGGIO O DOLC...
Nel linguaggio ci so...
Energia Musicale...
teorema...
Pianoforte...
La scatolina di latt...
IL DESTINO UNA SERA...
GAIA LA TERRA...
Forse poesie... (La ...
Croazia...
Tra le nebbie di un ...
Guerre di pace...
Gli abbracci sono le...
UNA LACRIMA...
I want...
I RAGAZZI DEL SOLE (...
Un istante...
Sognando...
Scent of you...
Rifiorirà il ciliegi...
La falena...
CROAZIA E BACCALÀ...
Deriva....
L’ORAZIONE DI FISSOR...
Come farfalle...
TI IMMAGINO....
FESTA REMIX...
Sai......
Haiku 30...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

come un puledro il cuore

giovane cavallo
puledro allo stato brado
elegante nel portamento
bizzarro, veloce
sfiora la terra con gli zoccoli


dritte le orecchie
scuote la groppa
abbassa la testa, tira
calci per liberarsi dalla cavezza,


stupenda la sua criniera
si spande al vento,
fremente incalza col fantino
difficile il richiamo, il freno!


Così il cuore
quando vive la grazia
dell'amore!



Share |


Poesia scritta il 23/04/2015 - 06:01
Da loretta margherita citarei
Letta n.365 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Che bello questo tuo puledro, batte forte questo cuore è... Ciao.

Maria Cimino 23/04/2015 - 21:12

--------------------------------------

Premetto che non amo i cavalli, quindi stavo per distogliere l'attenzione, ma la metafora con il cuore imbizzarrito mi ha colpito ! è proprio vero, un cuore innamorato è come un cavallo selvaggio senza controllo! Eccellente !!

Axel Super Tramp 23/04/2015 - 12:50

--------------------------------------

Una similitudine calzante probabilmente dovuta ad un'attenta lettura dei tuoi sentimenti.Brava.

Nino Curatola 23/04/2015 - 12:18

--------------------------------------

Una similitudine originale, bella nella stesura.
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 23/04/2015 - 11:57

--------------------------------------

Che bella! Il cuore innamorato paragonato a un puledro bello,selvatico,indomabile.Bravissima.

Rosa Chiarini 23/04/2015 - 11:02

--------------------------------------

Brava Lor...e quando gli finisce la grazia dell'amore, si ritrova somaro!

Salvatore Linguanti 23/04/2015 - 09:33

--------------------------------------

Una metafora molto apprezzata, bravissima
Loretta,adoro i cavalli,un bellissimo verseggio

genoveffa 2 frau 23/04/2015 - 08:46

--------------------------------------

HOLA LORETTA paragone dell'amore focoso ad un cavallo scalpitante non male ....me gusta Hola

Lucio Del Bono 23/04/2015 - 08:44

--------------------------------------

Le tue metafore sono sempre eccezionali... Lieta giornata

Rocco Michele LETTINI 23/04/2015 - 08:35

--------------------------------------

Un poesia "selvaggia" da domare come un puledro, anzi come un cuore innamorato,
bellissima metafora,
bravissima!!!!!!!!!!!!

Giancarlo Gravili 23/04/2015 - 08:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?