Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

EVOLUZIONE DELL\'AN...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

come un puledro il cuore

giovane cavallo
puledro allo stato brado
elegante nel portamento
bizzarro, veloce
sfiora la terra con gli zoccoli


dritte le orecchie
scuote la groppa
abbassa la testa, tira
calci per liberarsi dalla cavezza,


stupenda la sua criniera
si spande al vento,
fremente incalza col fantino
difficile il richiamo, il freno!


Così il cuore
quando vive la grazia
dell'amore!



Share |


Poesia scritta il 23/04/2015 - 06:01
Da loretta margherita citarei
Letta n.310 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Che bello questo tuo puledro, batte forte questo cuore è... Ciao.

Maria Cimino 23/04/2015 - 21:12

--------------------------------------

Premetto che non amo i cavalli, quindi stavo per distogliere l'attenzione, ma la metafora con il cuore imbizzarrito mi ha colpito ! è proprio vero, un cuore innamorato è come un cavallo selvaggio senza controllo! Eccellente !!

Axel Super Tramp 23/04/2015 - 12:50

--------------------------------------

Una similitudine calzante probabilmente dovuta ad un'attenta lettura dei tuoi sentimenti.Brava.

Nino Curatola 23/04/2015 - 12:18

--------------------------------------

Una similitudine originale, bella nella stesura.
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 23/04/2015 - 11:57

--------------------------------------

Che bella! Il cuore innamorato paragonato a un puledro bello,selvatico,indomabile.Bravissima.

Rosa Chiarini 23/04/2015 - 11:02

--------------------------------------

Brava Lor...e quando gli finisce la grazia dell'amore, si ritrova somaro!

Salvatore Linguanti 23/04/2015 - 09:33

--------------------------------------

Una metafora molto apprezzata, bravissima
Loretta,adoro i cavalli,un bellissimo verseggio

genoveffa 2 frau 23/04/2015 - 08:46

--------------------------------------

HOLA LORETTA paragone dell'amore focoso ad un cavallo scalpitante non male ....me gusta Hola

Lucio Del Bono 23/04/2015 - 08:44

--------------------------------------

Le tue metafore sono sempre eccezionali... Lieta giornata

Rocco Michele LETTINI 23/04/2015 - 08:35

--------------------------------------

Un poesia "selvaggia" da domare come un puledro, anzi come un cuore innamorato,
bellissima metafora,
bravissima!!!!!!!!!!!!

Giancarlo Gravili 23/04/2015 - 08:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?