Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...
Scende la sera...
Fiume di ricordi...
Apoteosi della belle...
E HO VISTO TE...
Chiamalo tatto.....
POLPASTRELLO...
CARNE UMANA di Enio ...
MERAVIGLIOSO AMORE...
Le quattro stagioni...
CUPIDO...
CUCCAGNA...
Mi cerchi tu dici...
Il tesoro della Mont...
Nebbia dell'anima...
Tutto l'Universo...
CON RIGUARDO È SAN V...
Auguri, amore...
Le ali dell'amore...
Fiori...
MA LEI LO SA?...
aspettami...
CAP 2 La non-storia...
Reset...
Peggio della malinco...
L'esperimento...
Deserto...
CARONTE...
Aspettando le rondin...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

sulla verità

Come bellissima
mannequin
è la Verità,
pronta a sfilare
per esser da tutti
ammirata.


La prassi vuole
per una modella
che prima di salir
sulla passerella
d'esser truccata
ben pettinata
per far risaltare i vestiti
da vari stilisti
creati.


E quando
ella sul palco si muove
aggraziata
ben vestita
da molti ammiratori
vien corteggiata.


Finita però l'esibizione
spente le luci
rientrata in camerino
dei bei abiti
si sveste
ed il viso strucca.


E solo allora
lo specchio rivela
la sua naturale
splendida bellezza,
che però nessuno
vede e ammira.


Povera solitaria donna!


Altro non le resta
che indossar il vestito
dell'umana ipocrisia...
chiuder la porta
uscire di scena
e andar via.



Share |


Poesia scritta il 29/04/2015 - 16:31
Da loretta margherita citarei
Letta n.348 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Tolta la maschera la donna si rivela per quella che è!
Molto bella e vera!

Paola Collura 30/04/2015 - 18:05

--------------------------------------

Dietro la maschera si nasconde la vera essenza umana, ben diversa dalle luci e dai riflettori!!!!!

Giancarlo Gravili 30/04/2015 - 08:21

--------------------------------------

UN PREGNO DI VERITA' IN DILIGENTI VERSI... LIETA GIORNATA

Rocco Michele LETTINI 29/04/2015 - 23:52

--------------------------------------

Tolto l'abito di scena,lo specchio della vita ci riporta alla realtà e alle umane debolezze molto profonda e significativa,eccellente

genoveffa 2 frau 29/04/2015 - 23:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?