Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LA STRADA

Ho ripercorso la strada che ti ha portato via
Sono andato all’appuntamento con la morte
Ma non ho avuto una buona sorte.


Dal mondo dei vivi te ne sei andato
Ho fatto mille preghiere
Per poterti vedere
Ma nel regno dei morti non ti ho trovato
Per poter avere quelle risposte a quelle domande
Che nessuno puo’ dare
Solamente tu puoi spiegare
Il significato di quel gesto sbagliato
Che dal mio affetto ti ha rubato.


Vorrei ancora poter stringerti le mani
Ed abbracciarti per poterti scaldare
con il calore che solo il l mio cuore ti puo donare


il dolore e la rabbia racchiusi nel mio corpo
non si possono euguagliare
tanto sono forti da non poter esternare
la mia anima ruggisce gridando vendetta
contro una vita ingiusta che sia maldetta



Share |


Poesia scritta il 06/05/2015 - 16:00
Da MAURO MONTALTO
Letta n.425 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


VERSI PROFONDI CHE NESSUNO MAI VORREBBE LEGGERE...
LASCIANO L'AMARO... NEL PROVATO LETTORE...

Rocco Michele LETTINI 10/05/2015 - 12:21

--------------------------------------

VERSI PROFONDI CHE NESSUNO MAI VORREBBE LEGGERE...
LASCIANO L'AMARO... NEL PROVATO LETTORE...

Rocco Michele LETTINI 10/05/2015 - 12:20

--------------------------------------

VERSI PROFONDI CHE NESSUNO MAI VORREBBE LEGGERE...
LASCIANO L'AMARO... NEL PROVATO LETTORE...

Rocco Michele LETTINI 10/05/2015 - 12:19

--------------------------------------

Lirica toccante, dal contenuto triste, amaro e malinconico. Spesso si cercano risposte sul perché certi avvenimenti, stravolgano l'essere umano, annientando quella parte razionale e sensibile custodita nell'anima. Pure il dolore e la rabbia, non sono eterni. Versi incisivi e fortemente introspettivi! Benvenuto nel sito letterario di Oggi Scrivo.

Arcangelo Galante 07/05/2015 - 09:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?