Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
A PROPOSITO DI BACI...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Trionfo

O Gloria, fugace aquila:
I tuoi occhi m'hanno visto?
Vuoi calare su di me,
Speronarmi dolcemente?


Come posso io sapere
Da quaggiù le mire tue?
Tu voli, eccelsa, libera:
Io striscio, e mi contorco;
E non riesco a guardare
I cieli nei quali voli,
E nei quali spesso porti
Noi artisti, per spolparci
E poi rigettarci, rosi
Al suolo da cui ci hai tratti!


Gloria, che ai cieli ci porti!


Mi vuoi coprire di alloro
Oppure di oro finissimo?
Vuoi che io ti desideri,
Che desideri le tue unghie
Nella mia gola fragile?
Non alloro, mi offri edera;
Non oro, ma fredda ruggine.
Ma tu stordisci la preda:
E lei gode del veleno.
Così godo io per te,
O mia Voluttà Volatile!


Gloria, che ci getti morti!


Un volo breve mi offri,
E poi la rovina...prendimi!
E volerò, per quell'attimo
O Gloria, fugace aquila!



Share |


Poesia scritta il 10/05/2015 - 22:50
Da Giulio Cerrato
Letta n.444 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Descrizione dell'agognato trionfo che molti tentano di raggiungere sempre, ma che è pure legato alla sua stessa caducità. La vera vittoria risiede in quello dell'anima, sulle vane cose e su quei valori assai più preziosi di un temporaneo coronamento. Testo condiviso ed apprezzato per il contenuto!

Arcangelo Galante 11/05/2015 - 16:18

--------------------------------------

Molto bella, sia nella forma che nei contenuti. Cosa non si fa per il trionfo, per 15 minuti di fama? Buona giornata,

Chiara B. 11/05/2015 - 10:07

--------------------------------------

Trionfo agognato,alloro o edera?infine il trionfo interiore sarà la vera vittoria,molto apprezzata

genoveffa 2 frau 11/05/2015 - 08:20

--------------------------------------

Trionfo insicuro su la Terra per noi poeti... non un alloro per una corona meritata?... Diligente verseggio Giulio. Lieta settimana.

Rocco Michele LETTINI 11/05/2015 - 05:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?