Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lą della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchģ scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissą se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore č come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nascita di un sentimento

Lento si fa strada in fondo al cuore
l' antico veliero "Amore".
Di pregiata fattura
con le maestose vele issate
cerca un approdo sicuro,
una terra feconda.
Chissą quali tesori
porta con sé.
Proviene da lontano
da una cittą senza etą
chiamata Sentimento.
Fiero scuote, con la sua imponenza,
l'innocente quiete
agita le acque virginee e cristalline
scatena, orgoglioso, una tempesta.
Foriero di tante novitą
diffonde nuove emozioni
ed estranee sensazioni.
Non pił dormiente, il cuore
si veste a festa
mentre sobbalza fremente.
Il volto si illumina radioso
un novello guizzo balugina negli occhi,
imporpora le gote un lieve rossore.
Malcapitato il cuore che dalla passione
sarą a lungo e invano consumato,
beato quello che ne uscirą nobilitato.


Share |


Poesia scritta il 13/05/2015 - 21:10
Da Ermione Greca
Letta n.304 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Vi ringrazio tanto, le vostre opinioni sono sempre importanti, mi aiutano a scoprire anche altri aspetti inerenti a quello che scrivo. Grazie!

Ermione Greca 15/05/2015 - 16:51

--------------------------------------

Metafore romantiche e graziosissime atte a decantare il valore indefinibile del sentimento che sgorga sempre da un cuore puro, capace di parlare solo d'amore sincero. Piaciuta tanto per il suo contenuto e per stesura.

Arcangelo Galante 14/05/2015 - 10:51

--------------------------------------

Che bella. Metafora di un amore che si gonfia come le vele di un veliero pronto per approdare in chissą quale lido per poter donare passione. Notevole

luciano rosario capaldo 14/05/2015 - 09:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?