Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Vivere......
IL CAMPANILE...
Le mie impronte sull...
Solitudine...
Il bullo...
Fai brillare la tua ...
TORMENTO OSCURO...
RICORDI...
Settembre è vicino...
SABBIE IMMOBILI...
Impressioni sul fini...
Veni-vidi-vici...
DESTINI INCROCIATI (...
Fiore malevolo...
autostrade...
L'inizio dei 20 anni...
Non pensare...
Una piuma...
Nausea...
Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
Cesare chi è ?...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



MONITO

Studiate il mondo, scienziati,
mentre io contemplo il creato.
Voi vegliate per scoprire l’ignoto,
io gusto il sole e i tramonti dorati,
la luna, l’alba e l’universo incantato,
che voi, errando, rendete mal noto.


Il vostro libro è sempre più chiuso,
mentre il mio dona pace ed amore.
La scienza ha spesso l’uomo deluso,
nonché la natura e il suo Creatore.


Voi cercate altri esseri altrove
e non amate chi già vive quaggiù.
Voi offendete Chi il mondo muove
e che con senno creò per virtù.


La vostra scoperta produce lesione,
il benessere è falso, è solo illusione;
voi rendete la vita più inquieta
a tutti gli esseri abitanti il pianeta.


La natura sol vuol essere amata,
è dessa che, come madre, ci dona
tutti i frutti dagli squisiti sapori,
i dolci profumi dei balsamici fiori,
il sole o la pioggia col cielo che tuona,
i tenui chiarori d’una notte stellata.


O scienziati, una volta si vive
e per il tempo che Dio ci concede
non spogliate la terra dei beni,
che quest’essere ama tanto e descrive.
La natura è la nostra mercede,
se la stessa non trattiamo d’alieni.


Vivete in pace, o scienziati, la vita,
insegnando a chi vive in conflitto
che dal simile, a cui produsse ferita,
prima o poi sarà anch’egli sconfitto.


La natura punisce sempre gli intrusi,
che, seppur acuti, si comportan da ottusi.


Dal mio libro - SPERANZE E DELUSIONI -
Pellegrini Editore - Cosenza 2007


Le capacità cognitive dell’uomo hanno toccato le più alte galassie, ma le emozioni umane sono rimaste allo stato brado, all’origine, nella giungla.



Share |


Poesia scritta il 22/05/2015 - 10:41
Da Gino Ragusa Di Romano
Letta n.423 volte.
Voto:
su 16 votanti


Commenti


Buongiorno, gentilissima Chiara, hai letto bene il mio pensiero, che, ritengo, sia gemello al tuo.

Gino Ragusa Di Romano 24/05/2015 - 08:41

--------------------------------------

La scienza tende sempre a dare una risposta logica a tutto quello che succede, dimenticando lo stupore e la bellezza di ciò che ci circonda! Molto apprezzata e riflessiva, buona serata,

Chiara B. 22/05/2015 - 17:47

--------------------------------------

Condivido in pieno i vostri commenti, Luciano e Roberto. Infatti, est modus in rebus anche nella scienza. Tanta cordialità.

Gino Ragusa Di Romano 22/05/2015 - 16:43

--------------------------------------

Condivido in pieno i vostri commenti, Luciano e Roberto. Infatti, est modus in rebus anche nella scienza. Tanta cordialità.

Gino Ragusa Di Romano 22/05/2015 - 16:42

--------------------------------------

apprezzo il tuo componimento Gino, quando la scienza si erige a divinità sarà poca la strada che farà. Condivido comunque anche il commento di Luciano. La scienza non è buona o cattiva è l'uso che ne fa l'uomo che la rende tale.
Ciao hai messo a fuoco un bel tema.

Roberto Colombo 22/05/2015 - 16:03

--------------------------------------

Ad ogni buon conto, non dimentichiamo che la scienza crea ed alimenta la conoscenza ; vita per le nostre menti ed i nostri animi. Non sono gli scienziati ma siamo noi che ci isoliamo e dimentichiamo.

luciano rosario capaldo 22/05/2015 - 11:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?