Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La speranza

Senza ornamenti, son solo un bianco letto d'ospedale.
Ma io sono il primo attore nella linda stanza,
sono io che aspetto l'ospite accogliendolo
in un semplice e candido scenario.
Ecco, son qui' già pronto a recitar la prima scena,
s'alzan le mie coltri come fosse un gran sipario.
Or sento in me un tremito un sospiro un grido di dolore
aiuto oh mamma!
Quante comparse si susseguon in questa stanza;
scene d'ipocrisia, scene di grande amore, scene d'ambiguita'e peggio ancora di venalita'.
È la commedia della vita!
Ma la vera storia che vive in me e in questa stanza,
l'ho o dedicata all'uomo, ha un titolo soltanto è...
la speranza.


Share |


Poesia scritta il 27/05/2015 - 08:15
Da giuliana marinetti
Letta n.351 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Carissimi grazie , per un periodo ho lavorato in un ospedale ed ossevando tutto ciò che c'era d'intorno agli ammalati ho pensato, chissà se avesse voce cosa direbbe un lettino d'ospedale
riflettendo su ciò; la vita, dolore , amore sentimenti che ci riportano sempre alfine;
Alla speranza. Un saluto carissimi sole42

giuliana marinetti 29/05/2015 - 12:02

--------------------------------------

HOLA GIULIANA forma poetica la tua di considerare il letto. Io sono dell'idea che bianco, verde, turchino il letto sia fatto per riposare e fare l'amore, per il resto li brucerei tutti specialmente quelli d'ospedale.....Molto singolare questa tua. direi originale...... Adios senorita

Lucio Del Bono 27/05/2015 - 16:38

--------------------------------------

A volte dare un'anima agli oggetti del quotidiano può nobilitare quella d'uno scrittore/trice. La speranza di noi tutti.
Ciao Salvo Bonafè

salvo bonafè 27/05/2015 - 15:31

--------------------------------------

Autentica protagonista di qualunque scenario mesto, dolorante, scoraggiante e persino difficile da accettare, resterà presente, quell'umana spia accesa nell'anima, come fosse legata all'innato stimolo della sopravvivenza. La speranza è magica, quando trasforma una tragedia in commedia e la sofferenza in prova di forza emotiva. Naturalmente ciascuno, assegna uno spessore diverso alla speranza, propria!

Arcangelo Galante 27/05/2015 - 14:09

--------------------------------------

Punto di vista insolito, molto originale e profonda, i miei complimenti. Ciaooo

Fabio Garbellini 27/05/2015 - 12:31

--------------------------------------

La commedia della vita e... un titolo soltanto la speranza... Tanta verità in un acuto verseggiar... Lieta giornata

Rocco Michele LETTINI 27/05/2015 - 10:53

--------------------------------------

Bene originale nella sua essenza. A pensarci bene ogni cosa è pregna della nostra vita figuriamoci un letto d'ospedale dove si distende la speranza di vita di ognuno di noi ma purtroppo spesso accoglie ed accompagna ben altro. Molto piaciuta questa tua...

luciano rosario capaldo 27/05/2015 - 09:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?