Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Barcollo...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Crescendo

Ti osservo dormire serena
dopo una giorno di corse
ti spengo la luce piccina
sperando di darti sollievo
ti allungo la coperta sui fianchi
che tutte le sere abbandoni
ti lascio aperta la porta
perchè ti senta vicina
ti penso in quei momenti di vita
quando un rimprovero può essere pietra
ti capisco se non mi capisci
ti tengo ogni istante nel cuore
anche oggi che qualcosa mi muore
ti vedo cambiata in un soffio di vento
ed i ricordi tornano in testa
di quando ti ho vista nascere
di quando ti ho vista piangere
di quando ti ho vista ridere
di oggi che ti vedo crescere
ti amo mia dolce bambina


Share |


Poesia scritta il 07/06/2015 - 15:58
Da Marco zanini
Letta n.333 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Acc.Velardiniellano h.c. Marco Zanini

Può ascriversi x avere un chiaro parallelismo differenziale col noto cantautore e cantastorie del'500 come posteggiatore ambulante campano del sec XVI Velardiniello,il ns.marco Zanini poeta di Reggio Emilia che come l'atavico ha quel feeling di AMORE PER LA VITA E DI CRUDA NUDITà DELLE COSE ESPONENDO LA SUA SCHIETTA VIRILE E VERACE SCUGNIZZERIA TIPICA DEL CANTORE

Giorn.Aldo Prof.Zolfino
xmanenza su facebook

semx e solo h.10-18 ai
081628582 e 3333443294


aldozolfino@libero.it GiornAld 05/02/2016 - 18:47

--------------------------------------

L'autore ammira quel percorso evolutivo, dalla nascita alla crescita, al quale ha dedicato pensieri amorevoli,felici e riflessivi, verso la propria bambina. Una dedica che evidenzia lo stupendo ruolo paterno !

Arcangelo Galante 09/06/2015 - 16:19

--------------------------------------

Una dedica delicata come può esserlo un amore di padre, bellissima. Ciaooo

Fabio Garbellini 08/06/2015 - 07:06

--------------------------------------

Stille d'amore paterno.
Che bello vedere un padre che fa il papà.

luciano rosario capaldo 07/06/2015 - 21:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?