Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Me lo ha detto un vecchio...campione!

Me lo ha detto un vecchio ...campione!


E intanto il tempo se ne va,
lo specchio a fargli compagnia
come una donna che non lo vuole più
ed lo schiaffeggia con l’immagine
che lui più di ogni altra cosa odia ;
quella di un vecchio!
Pensare che lo stesso specchio……!
Ah se potesse parlare………
Direbbe di quando, prestante e forte,
lo vedeva sbuffare come una locomotiva
preso com’era dagli attrezzi di palestra.
Spesso l’immagine sembrava sfuocata
per la tanta velocità dei movimenti,
il sudore donava risalto a quell’immagine
esaltata dai folti capelli e i muscoli tanti .
Lo vedeva sfilare con indosso abiti
azzeccati e sorridenti.
Bellissime uniformi!
Al suo fianco; sempre lei….
la sua eterna dolce compagna.
Oggi, sempre bella quasi complice
di quel maledetto specchio
che mente a lei ma offende lui !
Persi ormai i capelli,
perso ormai quel fisico da Adone
gli abiti un po’ cascanti , vuoti!
Rimane, però, quello sguardo fiero
austero di chi ha visto tanto nella vita,
ha sofferto tanto fra la gente,
ha goduto tanto dei suoi successi,
mentre tu , caro vecchio opaco specchio,
hai visto solo lui e nient’altro nella vita;
non conosci altra verità
ed adesso, caro specchio
sei proprio come lui…….. un povero vecchio!


Luciano Capaldo 09 giugno '15



Share |


Poesia scritta il 09/06/2015 - 16:36
Da luciano rosario capaldo
Letta n.402 volte.
Voto:
su 14 votanti


Commenti


Ringrazio tanto , tutti voi che mi avete letto e commentato. Questa mia , mi sta veramente a cuore perché parla di una persona conosciuta l'altra sera per strada casualmente e mi ha raccontato la sua vita; meravigliosamente ricca di avventure per il lavoro e per lo sport nel quale è emerso tanto. L'umiltà e la fierezza mi hanno sorpreso e ho voluto dedicargli questi modesti versi. Grazie per l'apprezzamento.

luciano rosario capaldo 10/06/2015 - 10:28

--------------------------------------

E' LA TUA POESIA, LUCIANO... RIFLESSIVA... INTENSA... CHIARA... ESPRESSIVA...
LIETA GIORNATA

Rocco Michele LETTINI 10/06/2015 - 09:04

--------------------------------------

Le tue opere sono sempre di grande spessore,sono intense e meditative.Sei una persona profonda e riflessiva.Una poesia da rileggere...bravissimo Luciano

Anna Rossi 10/06/2015 - 05:17

--------------------------------------

Ma mi dici cosa posso dirti?? io non ho parole le tue poesie parlano da sole.. tu in ogni poesia sai andare a ruota libera.. che qualsiasi commento sarebbe superfluo.. ah si una cosa te la dico sei bravissimo... Ti abbraccio forte e ti auguro una serena notte, ciao Luciano caro.

Maria Cimino 09/06/2015 - 22:27

--------------------------------------

...ho sempre avuto problemi con gli specchi....
leggo e rileggo e.... decido che la "lei" sia la sua anima..... sempre giovane e vivace....
Lodi, lodi !!!!!

Federica Copertini 09/06/2015 - 22:24

--------------------------------------

...ho sempre avuto problemi con gli specchi....
leggo e rileggo e.... decido che la "lei" sia la sua anima..... sempre giovane e vivace....
Lodi, lodi !!!!!

Federica Copertini 09/06/2015 - 22:23

--------------------------------------

Un componimento che obbliga ad una riflessione filosofica: riuscire a percorrere l'intero tracciato della vita, quella che ci è concessa, come un dono prezioso e bello nella sua interezza, senza rimpianti nè nostalgie, sempre con lo sguardo che guarda avanti e la mente al presente.

salvo bonafè 09/06/2015 - 21:02

--------------------------------------

Mentre mi accingevo a prepararmi le lasagne, che tanto mi piacciono, leggevo la pubblicazione. Quindi, sei il primo autore della serata che vado a commentare. Mi sovviene questa riflessione: una lastra d'argento può riflettere solamente l'esteriorità delle cose, ma mai l'anima delle stesse. E, perciò, saggezza e verità si contrappongono all'apparenza. Quello specchio sarà tanto vecchio quanto il tempo trascorso ad osservarlo!

Arcangelo Galante 09/06/2015 - 20:02

--------------------------------------

Portentosa Opera,
introspezione profondissima,
quando la maturità e altrettanto bella da vivere
quando gli anni contano nel proprio io
e non di fronte allo specchio.
Encomio.

Paolo Ciraolo 09/06/2015 - 19:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?