Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Carne da poesia...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

tramonto sul mare

Di tenerezza
il cuor mio s'inonda
quando al tramonto
siedo solitaria
in riva al mare.


Raggi vermigli
imporporano le onde
bianche e lunghe
che dalla marea spinte
s'accavallano spumando
in un fragore sempre più crescente
mentre sulla battigia
s'infrangono.


Simile a bisbigli e sibili
di risa e mormorii
di sospiri e fremiti
quel rumore di mareggiata
mi rapisce e la mente s'incanta
scivolando a ritroso nel tempo.


Bambina mi rivedo
a giocar con la sabbia
mentre l'amata nonna
di Ariel la sirenetta mi narrava


adolescente poi a morder la mela
del primo amore in baci acerbi
fra le sabbiose dune
in quei tempi vivaci di ribellione
quando bastava
una chitarra a cantare l'amore
nella dolce illusione
di cambiar in meglio il mondo...


Ricordi nostalgici
che strappano agli occhi
una lacrima di rimpianto


mentre scende la sera
col suo nero manto
che uniforma il cielo e il mare.


Mi desto dal mio vagheggiare...
è tempo d'andar via...


Brilla nella notte
la stella della mia malinconia.



Share |


Poesia scritta il 14/06/2015 - 20:44
Da loretta margherita citarei
Letta n.566 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Loretta cara quante emozioni, e sensazioni che racchiudi in questa tua, bello anche rivedersi bambina... si decisamente mi piace... brava e complimenti..ti abbraccio ciao.

Maria Cimino 15/06/2015 - 17:24

--------------------------------------

Romanticissima e carica di dolci ricordi, Buona giornata,

Chiara B. 15/06/2015 - 16:25

--------------------------------------

Dolce testo, romanticamente bello e gradevole nella lettura.

Arcangelo Galante 15/06/2015 - 10:20

--------------------------------------

UN VERSEGGIO AMOREVOLMENTE COSTRUTTO... UN INCANTO DAL CUORE... LIETA SETTIMANA LORY...

Rocco Michele LETTINI 15/06/2015 - 08:20

--------------------------------------

Molto bella la chiusa, nel suo insieme un'opera che mi è piaciuta tantissimo. Ciaooo

Fabio Garbellini 15/06/2015 - 07:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?