Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Notte insonne

Mi muovo,
nel letto,
sono stanco
ma non dormo.


L'incubo,
crudele
come la realtà,
mi perseguita.


Mi consuma,
mi divora
e brucia
dentro me.


Ripenso
a tutto,
le mie insicurezze
e i miei difetti.


Penso
alla società
dei forti
che i deboli sottomette.


Penso
alla mia vigliaccheria,
al mio "Non essere uomo"
e al mio continuo sopravvivere.


Penso
a lei, ancora,
la vedo con un altro uomo,
li vedo, ridono di me.


Li vedo baciarsi,
e io sprofondo
nel buio
del mio antico odio.


Cerco una presenza
nel sonno, non esiste.
Ho paura dei fulmini
che stanotte bombardano Bisceglie.


Panf, panf,
mi sveglio,
È ancora mezzanotte,
Sta ancora piovendo.


Luna,
perché mi abbandoni?
Torna e calma,
con il tuo candore, l'anima.


O fa che il tempo passi
veloce come il vento.
Tirami fuori dall'incubo
di questa notte insonna



Share |


Poesia scritta il 18/06/2015 - 00:06
Da Monsieur Noir
Letta n.555 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Sensazioni comuni di sconforto e tristezza che la notte sembra ingigantire all'infinito. Mi è piaciuta molto.Ciao

Anna Rossi 18/06/2015 - 17:21

--------------------------------------

L'autore racconta di una notte insonne nella quale i pensieri sono causa di dolore e di fastidiosa sofferenza, sembrando interminabili. Un testo malinconicamente profondo, del quale, talvolta, mi ritrovo a provare le medesime sensazioni. Tieni sempre a mente, Claudio, che anche la notte ha la sua fine.

Arcangelo Galante 18/06/2015 - 12:19

--------------------------------------

Certo non posso che sposare a pieno il pensiero di Rocco che mi ha preceduto. Siamo tutti vittima di notti insonni fortemente riflessive ed angoscianti. Un bagaglio quotidiano di affanni lacera la nostra mente e perfora il cuore al punto da renderci svegli e nemmeno una luna complice a volte può aiutarci.

luciano rosario capaldo 18/06/2015 - 11:59

--------------------------------------

Versi sentiti... melanconici... magistralmente forgiati... Versi comuni a tanti di noi... Basterà la luna a tirarci fuori dall'incubo di una notte insonne?

Rocco Michele LETTINI 18/06/2015 - 08:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?