Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



SILENZIO

Cammino assorto nella campagna
Ricoperta dal manto autunnale
Tutto e’ silenzio
Anche la nebbia che avvolge sottile
Sembra che faccia tutto dormire


Gli alberi del bosco
Spogli delle loro foglie
Sembrano anime contorte
Allungano in una sorta di disperazione
rami come lunghe braccia nodose
Rivolte verso il cielo
In una forma di macabra preghiera


Tutto e’ silenzio
Uno spaventoso silenzio
Che incute timore
Solo i miei passi
Su fragorose foglie
Rompono la magia
Di questa melanconica follia


Sul greto del fiume
S’infrange lo sciacquio delle onde
Create dai barce’*****
Dei pescatori rimasti
Superstiti come fantasmi
Di tempi passati.


Scivolano sull’acqua
Veloci come pensieri
Pesanti come nuvole grigie
Pronte ad affogare l’animo
Ormai stanco e sfinito
Come il canto del cigno
Giunto al suo ultimo grido


*********barce( sono le barche da fiume a fondo piatto usate nel Po e Ticino nel pavese)



Share |


Poesia scritta il 20/06/2015 - 00:03
Da MAURO MONTALTO
Letta n.461 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Caro buongiorno..questo tuo silenzio arriva al cuore...malinconico e profondo...ma dolce allo stesso tempo... belle anche le immagini che rappresenta....i pescatori con le loro barche... Complimenti Mauro...e non dimenticare mai che non sei solo.. Ti abbraccio e ti auguro una buona domenica. ciao.

Maria Cimino 21/06/2015 - 11:25

--------------------------------------

Bellissima atmosfera

Roberto Colombo 20/06/2015 - 15:01

--------------------------------------

Hai descritto malinconia e stanchezza eppure leggendo la tua poesia mi hai trasmesso serenità, forse perchè amo il silenzio, che condivido con i pescatori rimasti la cui presenza mi scalda il cuore.
Molto bella Mauro!

Millina Spina 20/06/2015 - 11:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?