Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Illogica tenzone...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Fioriranno le Rose...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
SOLO I PASSI...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...
immigrato...
E poi…....
Fateve 'na risata !...
La frutta...
LA PORTA...
Come un fior di ninf...
Risoluzioni...
Pulcini...
Giungono messaggi da...
Madeleine...
Le ribelle....
Il Genio della Lampa...
Dolce sentire...
Le nostre opere...
L’autentico respiro ...
Cowboy...
SELVAGGIO O DOLC...
Nel linguaggio ci so...
Energia Musicale...
teorema...
Pianoforte...
La scatolina di latt...
IL DESTINO UNA SERA...
GAIA LA TERRA...
Forse poesie... (La ...
Croazia...
Tra le nebbie di un ...
Guerre di pace...
Gli abbracci sono le...
UNA LACRIMA...
I want...
I RAGAZZI DEL SOLE (...
Un istante...
Sognando...
Scent of you...
Rifiorirà il ciliegi...
La falena...
CROAZIA E BACCALÀ...
Deriva....
L’ORAZIONE DI FISSOR...
Come farfalle...
TI IMMAGINO....
FESTA REMIX...
Sai......
Haiku 30...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Che resterà...

Che resterà di me
e di questo mio passaggio...
del magico pulviscolo atmosferico
prigioniero di un raggio?
Chi canterà la mia canzone preferita,
chi indosserà l'anello
che brilla alle mie dita,
che ne sarà
della mia rosa secca
in mezzo al libro,
delle parole che scrivo,
della mia poesia
nutrimento e tormento dell'anima mia?
Con quali versi comporrò la chiusa
che mi attende in fondo al viale,
come potrò andare via
senza farvi troppo male.


Share |


Poesia scritta il 24/06/2015 - 09:59
Da Maria Carla Pellegrini
Letta n.460 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Bella ed intensa poesia........ cara Maria sei la poesia e questa è immortale!!!!

bruna maria talamini 26/06/2015 - 21:46

--------------------------------------

Molto molto toccante... "Poesia nutrimento e tormento dell'anima mia"
Esprime in pieno lo stato d'animo di chi vede come noi la vita in versi...

Daniela Candita 24/06/2015 - 22:43

--------------------------------------

Sei adorabile in tutto, anche in queste poesie tristi, ma belle e delicate.. Di te un giorno lontanissimo rimarrà tutto... Ti abbraccio cara e ti auguro buona serata...Ciao.

Maria Cimino 24/06/2015 - 19:19

--------------------------------------

Profonda poesia, velata di malinconia. Mi è piaciuto molto l' ultimo verso.
Dario

Dario Menicucci 24/06/2015 - 18:58

--------------------------------------

Interrogativi legittimi che, forse, ognuno di noi si pone durante il cammino della vita. Quali versi possono essere considerati i più adatti a descrivere lo stato d'animo di una persona che si appresta a raggiungere la fine di quel viale, addobbato dai colori dell'autunno? Non vi saranno mai parole appropriate, se non quelle che resteranno impresse nel cuore e nella mente di chi ha saputo conservarle, con cura, nel tempo. Lirica molto apprezzata!

Arcangelo Galante 24/06/2015 - 18:08

--------------------------------------

Un passaggio che non resta dimenticato, bellissima poesia. Ciaooo

Fabio Garbellini 24/06/2015 - 12:37

--------------------------------------

Dolcissimo pensiero quello descritto con abili versi un questa tua poesia. Nostalgica, malinconica ma anche fortemente altruista. Le tue parole scritte doneranno parte di te a coloro che , con esse, riusciranno , un domani lontanissimo, a lenire il dolore della dipartita. Bellissima poesia anche se non fosse autobiografica perché sottolinea la serenità che spesso risiede in chi sa di dover lasciare tutto. Spero pertanto nella sua non autobiografia.

luciano rosario capaldo 24/06/2015 - 12:34

--------------------------------------

Resterà ciò che sei stata e ciò che hai dato nel tangibile ricordo di chi ti vuol tanto bene oggi e che hai paura di far soffrire nel momento della partenza. Significa che di te cara Maria Carla, resterà tanto....ma continua a seminare per tanti anni ancora!!

Millina Spina 24/06/2015 - 12:23

--------------------------------------

La ricerca di un "senso della vita" il grande tormento umano che ci attanaglia.
Bella poesia.

Luciano Guidotti 24/06/2015 - 11:58

--------------------------------------

Molto bella

barbara lai 24/06/2015 - 11:55

--------------------------------------

Non resterà che il ricordo in chi ci ha voluto bene e questo nessuno potrà mai cancellarlo. Bella poesia, complimenti

Anna Rossi 24/06/2015 - 10:54

--------------------------------------

Sarà l'immortalità dell'anima a continuare il tuo percorso letterario... Straordinaria testimonianza...

Rocco Michele LETTINI 24/06/2015 - 10:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?