Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E ci siamo ritrovati...
DI NOTTE...
Deriva d'orgoglio...
Sapore...
Un giorno per sempre...
Passione luminosa...
Bisogna fare di tutt...
Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



QUANDO

Quando verrò
da Te, ora chieggo indubbio,
oh Padre mio?

Stanco, di fase avversa,
non freno infesto abuso.

Quando verrò
a Te, allor infinito
giùbil darai!

Mai più, vana, chimera…
tanto ammodo e… retto!

Quando verrò
da Te, ora che “sol veggio”
che scuro tratto?

Oh Padre… dimmi… dai…
Oh Padre, immenso, agogno!


Share |


Poesia scritta il 29/06/2015 - 16:45
Da Rocco Michele LETTINI
Letta n.475 volte.
Voto:
su 23 votanti


Commenti


Ottimo

barbara lai 05/07/2015 - 20:02

--------------------------------------

una preghiera sentita sgorgata dal cuore... é tanto forte l'agognare che come chimera sentita appare...il mio sincero plauso ciao rocco

Carla Composto 04/07/2015 - 22:14

--------------------------------------

Bellissima preghiera Rocco, ma tutto il male del mondo non può nulla se siamo davvero forti...
Coraggio!

Maria Rosa Schiano 01/07/2015 - 00:39

--------------------------------------

La fede o si ha o non c'è proprio. Ottimo testo.

Umberto De Vita 30/06/2015 - 09:48

--------------------------------------

Stel Samo
30 giugno alle ore 9.38

... in un mondo di illusioni, dove la bontà, la giustizia ... si rivelano solo delle chimere, assetati d'amore puro, si anela all'incontro con Dio padre e in preghiera, lo si invoca quasi di liberarci dalle brutture di questo mondo. È allora che una domanda sorge spontanea: quando? Quando sarà possibile realizzare finalmente quello che dovrebbe essere il fine ultimo di ogni credente? Ovvero il ricongiungimento col padre! Apprezzata riflessione! Bravissimo come sempre e buona giornata a te!

Rocco Michele LETTINI 30/06/2015 - 09:46

--------------------------------------

Una fede profonda e salda nei pensieri dell'autore, che la esprime in versi intrisi di speranza. La certezza che "un giùbil darai" nel momento in cui ci troveremo più vicini alla casa del Padre. Un testo nobile, molto apprezzato.

Arcangelo Galante 30/06/2015 - 09:25

--------------------------------------

Semplicemente stupenda preghiera, veramente bravo Rocco. Serena giornata caro amico.

Anna Rossi 30/06/2015 - 07:08

--------------------------------------

Un profondo pensiero, colmo di fede. Ciaooo

Fabio Garbellini 30/06/2015 - 06:06

--------------------------------------

Carissimo Rocco encomiabile Poesia.
Complimenti e stima infinita

Paolo Ciraolo 29/06/2015 - 23:27

--------------------------------------

Rocco caro, questa tua mi è arrivata nel cuore, dolce e delicata proprio come te...
Una fede di cui si ha davvero bisogno...Lo sai che ti voglio bene vero??
Non lo sai!!be allora ascolta.(TI VOGLIO BENE.) hai ascoltato.Ti abbraccio forte ciao.e a te serena notte.

Maria Cimino 29/06/2015 - 22:57

--------------------------------------

Molto sentita davvero. Ottima, Rocco. Un caro saluto

MARIA ANGELA CAROSIA 29/06/2015 - 22:08

--------------------------------------

Nobili e umili versi di remissione e fede. Riempiono Rocco riempiono tanto. Eccellente

luciano rosario capaldo 29/06/2015 - 20:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?