Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
Cartagine...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......
La tremenda profezia...
voglia in cerca di l...
Datemi una stella...
Le tue lunghissime c...
ESTATE BRUCIANTE...
L 'isola...
Filastrocca d'amore...
Chi sei?...
Diamante...
Il lamento dei poeti...
Troppe-D 2...
amor sofferto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'Ombra

Il latteo plenilunio
rende smeralda la chioma
della terra.
Venti riecheggianti
nelle sere più
calde, nelle notti
più tali, fan da
levata ai più
dolci ricordi che
'l core tie'
da accendersi.
Udir dalla finestra
l'amoreggiare di
creature tra 'esti
boschi, fan di
solitudine
tramontar
il mio essere.


Cos'è 'n Re,
senza Regina?


M'apposo alla finestra,
le mani giunte che
s'abbaracciano a
ricordar' ogni
bacio tuo scorso.
Issar' li occhi insù,
alla Luna,
alle stelle,
a li occhi tuoi
e sperar
che mirino i miei.


Volteggia, sfuggente,
sul capo de 'elli
smeraldi, un essere
che par ridente.
Gareggia col vento,
accarezza le foglie,
ladro di sogni.


Appar' nella notte,
Ombra di tetro avviso
di cui uomo n'ha mai
visto 'l viso.


Par di corvino manto,
di volto giocondo
vien' di notte nel profondo,
predar sogni pe' lui è 'n vanto.


Or' Morfeo chiama, Natura,
ti mirerò domani e
sarò con te mia Luna.


Cala l'occhio.


Il guardo s'esclude.


E canti
colori
stornelli,


tra in inganno i sogni belli.


Ombra del plenilunio,
ruba pure li miei sogni
che son incubi sol'.


Or' Ombra, tu che leggi 'esto scritto tie' da capire che s'i' t'ho lasciato patir' 'l mi' dolor' per una notte, tie' da pensare pe' 'na vita.
Tie' da pensar' che li sogni altrui
non van
rubati
ma
coltivati.


All'indomani, mia Ombra.


Tuo, Poeta.



Share |


Poesia scritta il 13/07/2015 - 23:10
Da Pasquale Sazio
Letta n.383 volte.
Voto:
su 16 votanti


Commenti


Ciao Maria, grazie tutto bene e spero anche per te. Si ultimamente sono stato molto impegnato a scrivere nuove opere e a fare del mio meglio, più altre questioni private. Ti ringrazio infinitamente, a breve nuove opere che spero siano di vostro gradimento. Un bacione

Pasquale Sazio 15/07/2015 - 15:03

--------------------------------------

Ciao caro era da un pò che non ti trovavo..tutto bene? torni alla grande comunque, bravo Pasquale..inconfondibile come sempre. Bravo davvero. a te una serena notte. ciao.

Maria Cimino 14/07/2015 - 23:38

--------------------------------------

Compagno Rocco, ti ringrazio infinitamente per i tuoi complimenti. Ma esageri nel definire il mio scrivere una maestria, sto solamente imparando e ho ancora tantissima strada da fare, tantissime cose da perfezionare e tantissima voglia di crescere e sperimentare! Ti ringrazio tantissimo, un caldo saluto

Pasquale Sazio 14/07/2015 - 22:28

--------------------------------------

Versi sempre di piacevole lettura... espressamente diligenti... La tua maestria? Indefinibile! Serena notte Pasquale.

Rocco Michele LETTINI 14/07/2015 - 20:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?