Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
LA CAREZZA...
PROVERBI in RIMA...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



L'apnea dell'anima

Esiste una dimensione dove l'anima si muove parallela, e il corpo, la materia sembra fluttuare. Ove ciò che giace distrutto e tace si ricrea.
Ad occhi chiusi tratterrò il respiro, per scivolare dentro l'anima mia come se fossi in apnea, come se fossi in fondo al mare.
Posso nuotare, scavare in fondo, cadere giù.
L'anima trasforma ciò che desidero, l'acqua in terra, posso sognare la mia realtà come mi pare.
E' l'apnea dell'anima, è il sogno che si avvera.
Tu sarai sempre l'unico desiderio, l'eco dei miei pensieri. Il faro del mio futuro, del mio presente e del mio ieri.
E sarai sempre tu a riportarmi in superficie, potrò lasciare andare il mio respiro, riaprire gli occhi. Posso ritornare a sperare.
Vedo la luce ovunque brillare in ogni goccia di questo immenso mare, posso lasciarmi andare libera sospesa tra le onde, Il vento mi guida all'orizzonte e non ho più paura di affogare.
Galleggerò sul filo delle onde, leggera come le emozioni mie più pure. Raggiungerò le sponde che, come le tue braccia forti e sicure mi abbracceranno per riemergere dal fondo delle mie paure, le più profonde. In apnea ho trattenuto il fiato, ho chiuso gli occhi, vorrei riaprirli e perdermi nei tuoi che sei l'inizio e la mia fine, che sei il mio oggi e il mio domani. Lasciami piangere perle di lacrime mi accarezzano il viso. Lasciami andare, se proprio devo, col cuore in pace.
Lasciami vedere ancora il tuo sorriso


Share |


Poesia scritta il 17/07/2015 - 11:58
Da adelaide guglielmi
Letta n.499 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?