Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



SOFFERENZA

Sofferenza, tu che arrivi
da una situazione misteriosa,
dove a causa del peccato,
nella storia entrasti silenziosa.


Vorrei volare sopra un sogno,
vorrei volare su nel firmamento
per non vedere soffrire,
per non provare dolore,
per non sentire lamento.


Si soffre perché non c'è amore,
per la crisi di lavoro e nella malattia.
Si soffre nell'anima,
quando la grazia del Signore
viene a mancare...


Quando l'uomo
finirà di soffrire?


Quando Cristo entrerà
nel cuore dell'umanità...


Gesù la vera luce dell'anima;
cambierà la tristezza in gioia,
Il lamento in danza.


Il cuore sarà dimora eterna
del Signore.


Nel Paradiso la sofferenza
non ci sarà,
Dio ogni lacrima asciugherà,
il sole non si spegnerà,
la vera gioia ci sarà...
Amen!



Share |


Poesia scritta il 17/07/2015 - 22:44
Da Gaetano Lo Iacono
Letta n.547 volte.
Voto:
su 41 votanti


Commenti


Grazie Luciano Guidotti per aver letto e commentato... Dio ti benedica! Pace e bene

Gaetano Lo Iacono 18/07/2015 - 18:47

--------------------------------------

Si percepisce una devozione smisurata che suscita non poca invidia.Messaggi eccellenti,complimenti vivissimi.

Luciano Guidotti 18/07/2015 - 16:33

--------------------------------------

Vi ringrazio vivamente: Arcangelo, Luciano e Paolo per la vostra affabilità e per aver lasciato il vostro commento... buon pomeriggio Dio vi ricolmi di benedizioni

Gaetano Lo Iacono 18/07/2015 - 16:09

--------------------------------------

Vi ringrazio vivamente per la vostra affabilità e per aver lasciato il vostro commento... Dio vi benedica

Gaetano Lo Iacono 18/07/2015 - 16:05

--------------------------------------

Poesia e preghiera meravigliosa e piena di Divina speranza, come ogni vero cristiano dovrebbe sentirla e interpretarla.
Un saluto affettuoso per te Gaetano che la pace e la benedizione del Signore siano sempre con te

Paolo Ciraolo 18/07/2015 - 15:06

--------------------------------------

Spesso sarebbe bello poter salire così in alto ed allontanarsi dalla malvagità e la non cristianità presenti gra di noi. Spero che questa tua preghiera sia ascoltata e professata. Un abbraccio fraterno.

luciano rosario capaldo 18/07/2015 - 14:31

--------------------------------------

Desideri molto belli, quelli espressi dall'autore, con quel voler volare "sopra un sogno, nel firmamento, per non veder soffrire, non provare dolore e non sentire lamento". Purtroppo la sofferenza fa parte dell'uomo e l'aiuto divino può sostenerci, alleviando le pene. La certezza di una consolazione, la preghiera e l'ascolto della propria anima, possono aiutare così come il donare e ricevere amore, di cui si sente veramente il bisogno, ai giorni nostri. Un testo che tocca profondamente l'anima ed il cuore del lettore, condiviso appieno.

Arcangelo Galante 18/07/2015 - 13:21

--------------------------------------

Carissimo Rocco Michele, hai ragione questa fredda e insensibile pietra ha fatto tanto male; come tu dici: "Non ci resta che scagliarla lontana, senza colpire più nessuno..." Dio ti benedica copiosamente. Auguro anche a te una Santa Domenica

Gaetano Lo Iacono 18/07/2015 - 12:38

--------------------------------------

Si soffre perché non c'è amore...
Si soffre perché Cristo è mancante nel nostro cuore.
Solo una fredda, insensibile pietra. Non ci resta che scagliarla lontana, senza colpire più nessuno. Troppe ferite ancora non cicatrizzate Fratello. Una Santa Domenica di preghiera e di meditazione.

Rocco Michele LETTINI 18/07/2015 - 09:13

--------------------------------------

Si soffre perché non c'è amore...
Si soffre perché Cristo è mancante nel nostro cuore.
Solo una fredda, insensibile pietra. Non ci resta che scagliarla lontana, senza colpire più nessuno. Troppe ferite ancora non cicatrizzate Fratello. Una Santa Domenica di preghiera e di meditazione.

Rocco Michele LETTINI 18/07/2015 - 09:13

--------------------------------------

Carissima Maria il tuo passaggio e il tuo commento mi danno gioia e serenità perché sei stata sempre presente e mi hai subito accolto come un amico.... Grazie per la tua presenza...
Le benedizioni di Dio siano nella tua vita e nel tuo cuore non solo oggi ma per tutte le ore.... Un abbraccio

Gaetano Lo Iacono 18/07/2015 - 08:43

--------------------------------------

Grazie caro Lucio, il mio Amen è quello che credo, esprime la mia speranza per quello che Gesù promette a chi crede in Lui... Come sta scritto nel Vangelo di Gv. 3,16: "Dio ha tanto amato il mondo da donare il Suo Unigenito Figlio, affinché chi crede in Lui non muoia ma abbia la vita eterna... " Papa Francesco dice che nei sofferenti tocchiamo le carne ferite di Cristo... Un pensiero a chi soffre che il Signore allevi le loro sofferenze e li guarisca... Pace e bene Lucio e ti auguro un giorno felice e benedetto

Gaetano Lo Iacono 18/07/2015 - 08:35

--------------------------------------

Buogiorno Gaetano caro...Be credo che la vita sia anche sofferenza, spesso ci mette a dura prova...Si voglio pensare come dici te che in un'altra vita sia sempre gioia e amore.... Molto confortanti queste tue bellissime parole, grazie di cuore, per la serenità che riesci a trasmetterci a me sicuramente. Ti abrraccio forte buona giornata ciao caro.

Maria Cimino 18/07/2015 - 08:27

--------------------------------------

HOLA GAETANO Il tuo amen nella chiusa esprime l'assentimento per ciò che hai scritto ed è un augurio che questa tua preghiera sia esaudita, ce lo auguriamo tutti.....Adios

Lucio Del Bono 18/07/2015 - 00:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?