Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......
La tremenda profezia...
voglia in cerca di l...
Datemi una stella...
Le tue lunghissime c...
ESTATE BRUCIANTE...
L 'isola...
Filastrocca d'amore...
Chi sei?...
Diamante...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Piccola piuma

Piccola piuma
per caso ai miei piedi
dai miei occhi confusa
nel nero asfalto.


E va il pensiero
a quanti voli
nella tua vita
devi aver visto.


Quanto planare
portata dal vento
in ali grandi
di certe speranze.


In quanti azzurri
hai perso la strada
e in quanti tramonti
l'hai ritrovata.


Quanto migrare
a lidi più caldi
ove abbracci di luce
attendono ancora.


Quanta pioggia
di tempo di lacrime
ti ha bagnato
e fermato nel mare.


E quanto sole
ti ha riscaldato
e asciugato infine
il perdono del cielo.


T'accarezzo piano
con la pietà dell'amore
i filamenti iridati



tu


piccola piuma
caduta
dalle mie ali mozzate...



Share |


Poesia scritta il 07/08/2015 - 14:25
Da Maria Rosa Schiano
Letta n.466 volte.
Voto:
su 20 votanti


Commenti


DA FACEBOOK:



Stel Samo
10 agosto alle ore 1.49

Solo una poetessa può avere la sensibilità di notare e soffermarsi su una piccola piuma, che per i più può essere un particolare trascurabile: chi nota una piccola piuma per terra? Chi poi, ci costruisce una poesia? Solo chi ha una grande sensibilità d'animo lo può fare e tu l'hai fatto egregiamente, dando vita, costruendo una storia, di cui la piccola piuma, ridotta oramai ad un'inezia insignificante ... ha fatto parte. Ma la piccola piuma è molto di più: è metafora di ciò che nella vita siamo costretti a perdere, per cause indipendenti dalla nostra volontà; perché semplicemente chi ci circonda, spesso non ci apprezza come dovrebbe e ci tarpa le ali, impedendoci di fatto di spiccare il volo! Molto apprezzata e condivisa riflessione! Buona notte Rocco! Un piacere leggerti Maria R.


Rocco Michele LETTINI 10/08/2015 - 08:29

--------------------------------------

Grazie a voi del vostro passaggio qui, molto gradito davvero!!
A volte è capitato a molti di noi di sentire in qualche modo che si hanno le ali tagliate...
Riuscire a volare ed elevarsi quindi un pò al di sopra, per non soffrire troppo, o solo per
poter discernere meglio le situazioni, è una possibilità, un dono quasi, che non dovrebbe essere inibito o comunque limitato a nessuno di noi...mai...

Maria Rosa Schiano 08/08/2015 - 10:52

--------------------------------------

Un decanto che inneggia alla tenerezza più vellutata. Una piccola piuma nel suo variegato percorso di vita... Evinco un poetar introspettivo... è il carattere amorevole a parlare. Lode infinita. Ciao.

Rocco Michele LETTINI 07/08/2015 - 18:52

--------------------------------------

Una piccola piuma che ti fa viaggiare con la fantasia... Tenerissima, stupendi gli ultimi due versi! Buona serata,

Chiara B. 07/08/2015 - 18:47

--------------------------------------

Una lirica dolcissima in cui l'autrice descrive il lungo viaggio immaginario di quella piccola piuma, che pare aver trascorso molta strada, trasportata dal vento e dall'acqua. Molto intensa la chiusa che rivela l'aspetto interiore dell'intera lirica, quasi un ricongiungimento insperato con una parte di sé, perduta da tempo immemore. Complimenti per la bravura stilistica.

Arcangelo Galante 07/08/2015 - 18:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?