Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Fatalità...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La strada giusta

Alberga in noi la voglia di stare fermi.


E di correre e di urlare e di silenzio e d’amore.


In me sento di essere sfiorato da folate


di cupa negatività appena bilanciate da soffi


suadenti di gentile calma.


Solo calma.


Ma a volte basta per tenere a bada le orde urlanti e


minacciose di vuoto nel pieno che dovrebbe essere la vita.


Il vuoto si fa spazio perché è invisibile.


Come quando cammini nella fitta, impalpabile nebbia e


improvvisamente ti trovi di fronte un solido.


A volte ci picchi contro. Dolore fisico. A volte , invece,


ti fermi all'ultimo istante e lo eviti.


Solo spavento che ti mette in guardia. Che riconoscerai in futuro.


E rimani all'erta. Allarme rosso. Non badi più al resto.


Ai giorni colorati di musica salvifica generosamente donata.


E il dolore viene diluito nel tempo.


A piccole dosi entra nella tua vita e diventa il tuo alter ego.


Cioè il tuo ego. E’ lui che guida. Che si spaventa.


Che si illude di essere calmo.


Che crolla nel buco più profondo che si possa immaginare e


dal quale tu risali solo credendo che non sia un vero buco:


solo un fantasma ben vestito e truccato da incubo.


Butti fuori la testa, cerchi di compiere movimenti naturali e


consapevoli.


Realizzi che si, il buco non c’è nonostante l’autista


si ostini ad avvertirti della minaccia.


Ora sei sulla buona strada. Quella giusta.


Cerca di farla e rifarla più volte, con gioiosa ostinazione.


Con il cuore che parla, l’anima che ascolta e viceversa.


Così, un giorno, scoprirai che sarai solo sul percorso.


Il fastidioso compagno, pauroso ed insicuro, non vuole proseguire.


Troppo pericoloso per lui.


Ti ha ceduto il volante.



Share |


Poesia scritta il 11/08/2015 - 19:59
Da gabriele marcon
Letta n.406 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Ci sono anche incantevoli fiumi di nebbia che costeggiano meravigliose strade, gli uccelli volano su entrambe

Luca Di Paolo 12/08/2015 - 17:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?