Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
l’amore per le picc...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Pensieri...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...
Mia cara pittrice....
Medusa...
SILENZIO...
I TUOI PENSIERI...
Insensato sogno...
Once more...
IL NOTTURNO...
PARLAMI OH LUNA...
L'anguilla...
Rosso di sera...
L'amore...
Tu aquila dell’unive...
guardando il cielo...
ARMONICHE ASIMMETRIE...
Notte...
Chimera...
Pensieri sparsi su B...
...solo per te...
ULTIMA AURORA...
Castelli evanescenti...
Parole...
Hebron...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nostalgia

Qualche pomeriggio
Vado in giro in bicicletta
Sento il vento che mi colpisce
Mi scombina il ciuffo dei capelli
In un attimo non sono più tanto belli
Passo davanti alla mia vecchia scuola
Dove vedo I bambini
Giocare a nascondino
Volto a destra
Verso quei verdi campi
Che sono stati la mia vita
Delle mie corse e rincorse
Facevo la conta
Giro a sinistra
Vedo una semplice casa bianca
Sento gridare una vecchia
" Sono tanto stanca "
Ho ricordo di quella casa
Ci abita mio figlio
Con sua moglie e mia nipote
Mi vede muove la testa
E fa ciao
Con in braccio un gatto
Che non smette più di fare miao
Questo è come ero
Mi viene da ridere
Mi chiedo il perché
Di questa sensazione
Provo a non Pensarci e
A canticchiare una canzone
Mi guardo intorno e non capisco
La mia mente ripulisco
Penso fra me e me
Di imbrogli non c'è ne
Penso a quanto ero bello
Il sole ora è sul cervello
Finalmente ho capito
Erano false risate
Vecchie speranze
Ho nostalgia di quei momenti
Di quelle sensazioni
Ora sento solo forti scossoni
Voglio tornare a casa
Mi viene da ridere
Mi chiedo il perché
Di questa sensazione
Ora so cos'è
È la nostalgia
Vedo tutto nero
Ho nostalgia
Di come ero.


Share |


Poesia scritta il 14/08/2015 - 01:36
Da john simons
Letta n.421 volte.
Voto:
su 36 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?