Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Nel labirinto

Quante volte ci sono entrata.
Tristemente.
In quei vetri e specchi
solo la mia immagine vedevo,
invece dei miei affetti.
Entrarci era facile….
uscirne era un dilemma!
Mi affannavo,
imploravo,
cercavo,
piangevo,
strillavo,
anche se forze in me più non avevo.
Finché un varco mi creavo.
Rompevo i muri di vetro.
Tutto era in frantumi…
e della vita distinguevo lietamente i profumi.
Quasi non mi riconoscevo,
la sofferenza mi aveva forgiata.
Rinnovata.
Il labirinto,
tuttora esiste
per me,
per te,
per noi.
Tuttavia con un sorriso,
agendo per istinto,
e saggezza
uscirne si potrà.


Share |


Poesia scritta il 24/09/2015 - 13:08
Da Maddalena Clori
Letta n.329 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Certo che si potrà....Molto sentita davvero, carissima Maddalena

MARIA ANGELA CAROSIA 25/09/2015 - 16:27

--------------------------------------

Sono contenta sig. Michele che ha gradito i miei versi. E un grazie dal cuore per le 5 stelle che mi ha donato. Buon proseguimento di giornata.

Maddalena Clori 25/09/2015 - 09:24

--------------------------------------

Il labirinto della nostra quotidianità in cui sarà sempre più difficile trovare la porta d'uscita... Verseggio di elevata, diligente, arguta fattura... Il mio encomio e le mie ***** di merito... Serena giornata Maddalena.

Rocco Michele LETTINI 25/09/2015 - 07:16

--------------------------------------

Ciao Maria! Grazie mille per il tuo commento.
Si' sono una persona positiva e ottimista a tutti i costi E' difficile che mi abbatta, anche se ne ho passate tante nella vita, ho sempre pensato "domani andrá meglio!".
Un bacione.
Maddy

Maddalena Clori 24/09/2015 - 23:04

--------------------------------------

Ciao cara, Brava è così che bisogna essere nella vita forti e tenaci, e anche nelle più forti difficoltà essere capaci di rialzasri, sai io sono un pò come te, molto positiva, anche se hai ragione non sempre è facile, ma bisogna sempre guardare avanti,e vivere intensamente tutto ciò che abbiamo... Sei tu una ragazza molto saggia, complimenti... Ciao bella. dolce sera.

Maria Cimino 24/09/2015 - 22:21

--------------------------------------

Grazie Sabry.
Mi fai contenta che continui fedelmente a leggere le mie poesie
Bacioni

Maddalena Clori 24/09/2015 - 20:10

--------------------------------------

Non dovevi nemmeno spiegarlo secondo me perché nella poesia risalta quella sofferenza quell' ostacolo e li hai fatto arrivare molto bene e con una efficace semplicità....ed il finale così carico di allegria e di ottimismo,,,,brava...

Sabry L. 24/09/2015 - 19:33

--------------------------------------

"Il labirinto" di questa poesia rappresenta: una grande difficoltà, problema o sofferenza che purtroppo capita nella vita di dover affrontare. Ma è meglio affrontare qualsiasi cosa mantenendo il sangue freddo, mostrando saggezza e positività Ammetto che non sempre ciò sia facile da fare!

Maddalena Clori 24/09/2015 - 19:25

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?