Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



AMICIZIA APPARENTE

Confusa nel grigio della disperazione
strisciavo fiacca, senza forze
e senza mèta
mentre tu, amico mendace
con la tua garbata presenza
mi donavi finto calore
ingannandomi con false premure
troncando ogni mio sogno
e asciugando le mie lacrime
per chiudermi gli occhi
così che non vedessi i colori del mondo.
Ho alzato la testa
ed ho intravisto un raggio di sole,
fuori da quella bolla di dolore.
A fatica mi son rialzata
immergendomi nella vita,
scoprendo di esserne parte
con le mie poche virtù
e con i miei semplici meriti,
curati ogni giorno
con passione e sudore,
e sfidando i miei tanti limiti
a ricordarmi
che sono un essere ordinario.
E mentre afferro il mio riscatto
ti congedi da me, cupo,
senza un sorriso,
pregno di livore
e di falsa umanità.


Millina Spina, 25 Settembre 2015



Share |


Poesia scritta il 25/09/2015 - 19:51
Da Millina Spina
Letta n.408 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Grazie Donato.
È proprio così come dici tu, ma a volte si sta talmente male che ci si appoggia e ci si fida di persone che non vogliono il nostro bene ma la nostra perenne pena.
Ignoranza? Invidia? Cattiveria? Credo sia una bella miscela di tutto ciò e l'importante alla fine e' allontanarcene.
Per salvarci.
Ciao!

Millina Spina 27/09/2015 - 09:44

--------------------------------------

Hai descritto una realtà quotidiana, purtroppo nessuno è immune, la vita ci riserva tante sorprese... spetta a noi valutare una amicizia. Molto profonda questa tua, complimenti.

donato mineccia 26/09/2015 - 18:26

--------------------------------------

Grazie Arcangelo per il tuo commento!

Millina Spina 26/09/2015 - 18:21

--------------------------------------

Un testo da cui traspare molto dolore, vissuto interiormente. Purtroppo, in certe situazioni, si tende ad aggrapparsi alle persone che ci sono vicine e che riteniamo esserci veramente amiche. Il tempo e la vita ci fanno scoprire che non sempre i "veri" amici esistono e, scoprirlo, fa molto male. Certamente non dobbiamo rassegnarci e perdere la fiducia in noi stessi ma, piuttosto, andare avanti fiduciosi che il destino possa riservarci qualcosa di meglio. Bella poesia, complimenti!

Arcangelo Galante 26/09/2015 - 13:50

--------------------------------------

Grazie Rocco, Maria, Anna e Maddalena.
Purtroppo il dolore che si prova è grande, di fronte alla delusione di aver scoperto le false carezze e l'invidia che l'amico (amico???) prova per il mio meritato sorriso. Finché si è a terra e si striscia rassegnati c'è "solidarietà" poi vince la gelosia per il valore che abbiamo dimostrato di avere.
Ogni tanto c'è l'eccezione ma ci si apre con misura e tanta paura.
Buon sabato!

Millina Spina 26/09/2015 - 10:18

--------------------------------------

Complimenti!

Maddalena Clori 26/09/2015 - 07:54

--------------------------------------

Cara Millina purtroppo ciò che hai scritto succede spesso, persone che si fingono amiche e appena ti volti ti pugnalano alle spalle. E' successo a me tante volte e la cocente delusione che si prova diventa un grande dolore e anche rabbia per essere stati ciechi e non aver riconosciuto l'ipocrisia mascherata da amicizia.D'altra parte come dice Maria ci sono le eccezioni come ad esempio è lei. Una vera amica. Una dolce notte

Anna Rossi 26/09/2015 - 01:37

--------------------------------------

ciao cara... si devo riconoscere che a volte succede, anche se personalmente, credo nella amicizia, forse perchè ho avuto la fortuna di averne tante e anche molto sincere,ma capisco bene la tua poesia...che trovo molto bella, e assai profonda nel suo significato. Ti abbraccio, e fidati, il mio abbraccio e sincero.. Ciao cara.. dolcissima notte.

Maria Cimino 25/09/2015 - 22:20

--------------------------------------

FORGIATA CON DOVERE... VERITA' QUOTIDIANE CHE OSCURANO IL NOSTRO VIVERE... SERENO WEEKEND MILLINA...

Rocco Michele LETTINI 25/09/2015 - 20:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?