Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Odissea

Sulla riva l'acqua sfuma,
oro è Sole,
argento è Luna,
brucia 'l foco com'a Cuma.
Napoli oggi,
Neapolis ieri e
voglio cantarti esto sonetto
che tratta d'un ritratto
fatto ad una dea:
Mi s'ha da credere
Partenope è chiù bella
di Venere
e s'è bugia bruciatemi
ca' niente è più fertile
della cenere.
Il Vesuvio sulla costa fuma
il vento porta zolfo e aroma
il golfo ispira 'l poema
d'una sirena
protagonista d'esta Odiessa.
Mi dette parole come dote
pelle come latte
mare come letto.
Si po' mi spengo
si mischia terra e sangue
come 'l posto dove i' vengo
ca' mischia 'l magma co' fango.
Si vuol capir' Napoli
este son le chiavi
nelle mani
e trasi:
inferno e paradiso
sacro e profano
lotta tra Abele e Caino;
chi va facendo voti ai santi
chi chiede la su' sorte a Sibilla
e vuol sape' 'l su' destino
e un misto di cultura
greca e latina
e s'esalta
gesta
pasti
caste
dinastia
filosofia e poesia
esta è la mi' idea:
Napoli distrugge e crea,
Odissea.


Share |


Poesia scritta il 02/10/2015 - 19:21
Da Pasquale Sazio
Letta n.415 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Scoppiettante, nella sua musicalità spigolosa ed efficace nel dare pennellate molto vivide all'ambiente partenopeo.

Giuseppe Novellino 27/10/2015 - 12:01

--------------------------------------

Carissimo Arcangelo, grazie infinite per il tuo costante supporto e per ogni bella riflessione e parola che lasci sotto onni mia poesia. Spero riuscirete anche voi, un giorno, a vivere questa Odissea e vedere con i vostri occhi quanto amore si può provare per una città!
Un carissimo saluto

Pasquale Sazio 03/10/2015 - 14:40

--------------------------------------

Come al solito, caro Pasquale, sei riuscito a trascinare il lettore in una Napoli epica; in qualche modo hai tentato di trasferire gli Dei dell'Olimpo sulla cima del Vesuvio, iniziando così una nuova Odissea ove poter raggiungere nuovi lidi, in un incontro scontro tra la creazione e la distruzione. Ottimo testo e lettura davvero piacevole. Bravo, come sempre!

Arcangelo Galante 03/10/2015 - 14:22

--------------------------------------

Ciao Rocco, grazie come sempre di essere passato e di aver lasciato un lietissimo commento, solo che non mi chiamo Vincenzo ma Pasquale ahaha. Un caro saluto

Pasquale Sazio 03/10/2015 - 13:31

--------------------------------------

Napoli distrugge e crea... Odissea!
Un reale quanto indicativo verseggio. Lieto weekend Vincenzo

Rocco Michele LETTINI 03/10/2015 - 13:08

--------------------------------------

Carissima, soprattutto gentilissima, Maria ben ritrovata a te!! La stima che nutro per i tuoi commenti è incommensurabile e sei sempre molto dolce e riesci. con un solo commento, a tirar su l'anima d'un poeta. Serena notte anche a te e a presto!!

Pasquale Sazio 02/10/2015 - 23:05

--------------------------------------

Ohi Pasquale ben ritrovato, senti caro in questa odissea hai trascinato anche me. Complimenti caro. serena notte. ciao .

Maria Cimino 02/10/2015 - 23:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?