Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



ognuno con la sua solitudine

La stanza buia,
in penombra;
luce fioca del mattino,
tra le persiane;
vorrei urlare forte il mio dolore,
la mia immane solita
solitudine,
ma l’urlo,
mi muore in gola,
la gente non capirebbe,
ma solo,riderebbe;
ognuno di noi si tiene la sua
solitudine
personale e i suoi guai;
ognuno di noi cammina un
po’ solo,
cercando un sorriso,
una voce amica,
una mano da stringere,
un amico da ritrovare,
un amore da incontrare.


Share |


Poesia scritta il 10/10/2015 - 09:38
Da stefano medel
Letta n.294 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Lirica dal contenuto introspettivo e sociale, molto profonda, nonché veritiera nell'emblematico messaggio dell'autore. Originale descrizione del personale cammino in solitudine, inerente l'essere umano.

Arcangelo Galante 11/10/2015 - 17:15

--------------------------------------

La solitudine ti annienta giorno dopo giorno vorresti gridare chiedere aiuto ma l'indifferenza, la cattiveria di chi ci sta intorno ci fa chiudere tra le quattro mura. Ma tu Stefano devi combattere perché c'è sempre qualcuno li fuori che vedrai ti saprà ascoltare come stiamo facendo noi anche se dietro a un pannello virtuale. Ci aiutiamo a vicenda scrivendo e commentando chi come noi vive lo stesso sentimento. Aggrappati forte vedrai che ritroverai la luce e lascerai il buio alle tue spalle.
Un abbraccio e buona domenica caro

Milly Barattieri 11/10/2015 - 09:49

--------------------------------------

Non c'è cosa peggiore che sentirsi soli fra l'indifferenza degli altri soprattutto di chi ti sta vicino. Apprezzata e condivisa lirica.Ciao

Anna Rossi 11/10/2015 - 06:39

--------------------------------------

Bravo Stefano! Hai descritto benissimo cosa sia la solitudine e per questo ti do 5*****

Maddalena Clori 11/10/2015 - 01:14

--------------------------------------

È vero, spesso camminiamo in solitudine a causa dell'indifferenza ma gli altri portano in fondo lo stesso bagaglio che portiamo noi. E c'è anche un'infinità di cuori sensibili che mai riderebbero della nostra angoscia. Basta crederci.
Ciao!

Millina Spina 10/10/2015 - 17:16

--------------------------------------

Un decanto pregno di vero... E'indifferenza altrui che lascia tormenti e solitudine... Coraggio Stefano. Serena Domenica.

Rocco Michele LETTINI 10/10/2015 - 16:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?