Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La breve estate dell...
Il cardellino...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Pànico...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

il cacciatore di emozioni

Cala la notte per il giovane esploratore,
che infreddolito nel suo proseguire spericolato
muove le membra con disperata indecisione.


In balia tra l’oblio e la cupa introspezione
Di chi ha smarrito la via per paura e non per convinzione.
Sopra un traballante ponte che decide le sue sorti,
che dell’umana esistenza ne prova l’equilibrio tra i vivi e i morti.


Non v’è che buio oltre la via,
lo coglie un’ansimante respirazione prima di agire, che invece che dargli fiato
gliene toglie.


Sospeso nella lunga notte, ondeggiante sul baratro dei rimorsi
Non riesce più a reagire, consapevole che potrebbe portarlo alla rovina
Del viaggio o alla sua triste fine.


Ma ello osserva in alto e tace, ammira uno splendido cielo, raccoglie ogni suo
Residuo stupore, rivivendo nelle luci delle stelle
Il piacere di emozionarsi ancora col cuore.


Di fronte all’universo e la sua mancata concezione,
A tutto quello che di astratto e sconosciuto lo fa emozionare
Per farlo riflettere sull’immensità dell’ignoto , nella perdizione del tempo e
Dimenticare il senso di moto.


Quanta saggezza c’è oltre alla via, quanti colori
Sfuggono ad una umana visione,
se si sa guardare non solo con gli occhi di un uomo ma di
un affamato esploratore.


Un cacciatore di emozioni, che di ponti ondeggianti
Ne osserva le forme e lentamente agisce rischiando la vita
Per un interesse che nemmono lui sa spiegare.



Share |


Poesia scritta il 11/10/2015 - 04:01
Da Marzio Esposito
Letta n.380 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Non era presente alcun commento, stranamente.. di fronte a questo bel componimento. I miei complimenti giovane esploratore. Ti auguro di conservare sempre la sete di emozioni. Buon anno

Francesco Gentile 31/12/2015 - 15:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?