Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Vorrei piangere

Vorrei piangere
però non riesco.
La mia fonte inesauribile di lacrime
oggi si è prosciugata,
c’è siccità!



Ho un nodo alla gola,
non riesco a proseguire la mia giornata.
Perché mi sono svegliata stamattina?
Non era meglio svegliarsi domani?



Questo malumore,
che mi assale,
senza pietà
come un leone
che sfascia le carni
della sua preda.



Assaporo qualcosa di salato.
Che cos’è?
E’ una lacrima!
Finalmente.
Oh, cara dolce gocciolina!
Grazie a te
posso dare sfogo della mia rabbia,
della mia tristezza,
e della mia delusione.



Che dopo aver fatto tanto,
mi vien detto che niente valgo.



Adesso osservo una nuova vita
nascente,
splendente.
Dove nessuno più mi dirà,
tu sei una perdente!



Share |


Poesia scritta il 25/10/2015 - 13:16
Da Maddalena Clori
Letta n.450 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Grazie Maria! Anch'io ti voglio bene.

Maddalena Clori 26/10/2015 - 21:24

--------------------------------------

Hoi cara tu non sarai mai una perdente...Perchè la tua anima..e il tuo grande cuore vinceranno sempre su tutto.. la sai una cosa.. Ti voglio bene.. ti abbraccio ciao.

Maria Cimino 26/10/2015 - 20:22

--------------------------------------

Grazie Ugo per il tuo bellissimo commento!!!!

Maddalena Clori 26/10/2015 - 16:05

--------------------------------------

Non ci sono più lacrime, sono ormai prosciugate, ma c’è un nodo alla gola per quel “non vali nulla”, è forte la voglia di non svegliarsi, ma ecco una lagrima liberatoria e una giusta presa di posizione per dimostrare veramente i propri valori. È questa la sintesi di questa bella poesia. Io ritengo che a volte non vale la pena rammaricarsi per chi non ci conosce o non ha voluto conoscerci, finisco con le parole di Seneca: Mens regnum bona possidet (Chi ha una retta coscienza possiede un regno.)

Ugo Mastrogiovanni 26/10/2015 - 15:33

--------------------------------------

Sono contenta sig. Michele che ha apprezzato la mia poesia. Grazie. Buon inizio di settimana

Maddalena Clori 26/10/2015 - 09:41

--------------------------------------

E dopo i giorni de li tormenti de l'angoscia... ecco un vivere nascente... splendente... diverso per un percorso di voci allegre. Adorabile quanto considerevole il distico di chiusa... Lieta settimana Maddalena.

Rocco Michele LETTINI 26/10/2015 - 06:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?