Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella cittā...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lā della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchė scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissā se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ai SIGNORI dei POTERI

A Voi Signori
dei gran Poteri
che state in alto
e guardate chissā?
per l'anima dei morti,
se ne avete
guardate un po'
chi vive a terra qua.


E ricordatevi
di "San Martino"
che si taglio il mantello
e lo divise
col povero per strada
e infreddolito
e in groppa al suo
cavallo se lo mise.


Chissā se anche Voi
lo fareste
a tagliar lo stipendio
e poi dare
al povero, al malato
e a chi stenta
per un po' di calor
per farvi amare?


Anche per l'anima
di quei defunti,
che vi han messo
in questo mondo,
ricordatevi che qui
si č di passaggio
e non serve svuotar
dalla botte il fondo.
-------------------
// PER IL MONDO //
Poesia
di Aldo MESSINA.
^^^^^^^^^^
C'č chi va per
lavoro o avventura
e chi per respirare
aria nuova,
con la speranza
di trovar la cura
soli o in compagnia
ognuno ci prova.


E ci son tanti che
esplorando il nuovo
sia in amore
che in dolce frutto
non voglion pių tornare
al vecchio covo
anche se per la via
han perso tutto.


Sperano e son
sicuri di rifarsi
una vita
e un migliore futuro
per dare una risposta
e non darsi
perdenti con chi
li ha sbattuti al muro.


Č il sogno di ogni
esser che ragiona
di cercare e fermarsi
a un punto fermo
per metter la famiglia
su al sicuro
lontan da ogni guerra
e da ogni inferno.



Share |


Poesia scritta il 29/10/2015 - 22:45
Da Aldo Messina
Letta n.212 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Bravo, ma spesso i Signori dei poteri sono sordi... Ciaooo

Fabio Garbellini 30/10/2015 - 07:01

--------------------------------------

Bravo Aldo ben detto... mi piace questa tua...mi associo a te ...ciao Buona notte.

Maria Cimino 30/10/2015 - 00:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?