Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La mia pelle

Grida disperate snaturano la mia pelle, strati profondi ne fanno da cuscino.
Addormentate emozioni risvegliano questo dolore, che, lento avanza alle prime luci del mattino.
Cerco riparo,
cullo lievemente il mio destino.
Smarrita, cambio faccia trasformo la mia stessa pelle.
Lotto contro me!
all'unisono con il mio cuore
Mi schiero, in prima linea in questa battaglia
Senza vinti ne vincitori.
Sola sto, e sola voglio rimanere con la mia nuova pelle a contemplare le mie stelle.


Share |


Poesia scritta il 03/11/2015 - 18:10
Da Sabrina Marino
Letta n.376 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Francesco grazie mille del tuo profondo commento e della lettura attenta condivisa in pieno. Ti auguro serena notte e, a rileggerti presto

Sabrina Marino 04/11/2015 - 23:53

--------------------------------------

Le emozioni,come la poesia di questi versi, sono chiusi dentro e premono per uscire "dagli strati profondi e dolorosi". Il bel componimento chiude con un finale liberatorio.. Ho voluto leggerla più di una volta

Francesco Gentile 04/11/2015 - 23:03

--------------------------------------

Arcangelo il tuo commento sta tutto nella mia poesia. Sai leggere ed interpretare come pochi. Ti abbraccio con tutta la mia stima e affetto. Buona serata

Sabrina Marino 04/11/2015 - 21:14

--------------------------------------

Grazie Mary...confidò in questi. Ti abbraccio

Sabrina Marino 04/11/2015 - 21:10

--------------------------------------

piano piano la tua pelle e il tuo cuore torneranno a risplendere un abbraccio,

Mary L 04/11/2015 - 19:11

--------------------------------------

L'autrice descrive in questi versi la propria impossibilità nel voler lenire, da sola, tutti i dolori della vita. La voglia impellente di cambiare pelle diviene una necessità urgente, per poter riuscire a cambiare la propria vita, in meglio. Solo con questa speranza, le notti assumeranno un aspetto migliore, affacciandosi a giornate sempre meno tristi. Testo piaciuto!

Arcangelo Galante 04/11/2015 - 17:50

--------------------------------------

Lieta giornata a te Rocco e, grazie. Ti abbraccio come sempre

Sabrina Marino 04/11/2015 - 10:24

--------------------------------------

Sabry...dolcissima includo te e Rocco nel mio commento sottostante. Lo sento si il vostro calore e il vostro affetto. Grazie delle tue parole e di essere presente. Con affetto ti abbraccio. Ciao bellissima anima

Sabrina Marino 04/11/2015 - 10:22

--------------------------------------

RIFLESSIONE, ESPRESSIVITA'... COTANTO EVINCO DA SI' CHIARO DECANTO... UNA CHIUSA CHE CI ACCOMUNA... LIETA GIORNATA

Rocco Michele LETTINI 04/11/2015 - 09:20

--------------------------------------

RIFLESSIONE, ESPRESSIVITA'... COTANTO EVINCO DA SI' CHIARO DECANTO... UNA CHIUSA CHE CI ACCOMUNA... LIETA GIORNATA

Rocco Michele LETTINI 04/11/2015 - 09:19

--------------------------------------

No , Maria ha ragione, non sei sola, anche se virtuale non senti il nostro calore? Conosco il dolore che anima le tue dolcissime e malinconiche poesie più di quanto tu creda...e so che un giorno lo libererai quasi del tutto...ti abbraccio

Sabry L. 04/11/2015 - 06:50

--------------------------------------

Caro Paolo il tuo commento mi ha commossa ti sono vicina ed ho capito perfettamente le tue parole che, condivido in pieno.tu come Maria siete un ancora di salvezza e grazie a voi e alla vostra presenza mai mi sentirò sola. Grazie di esserci a rileggerti. Ti abbraccio virtualmente ma, con tutto il calore e la stima che ho per la tua persona

Sabrina Marino 03/11/2015 - 23:59

--------------------------------------

Bel componimento, che mi trova in questo momento in perfetta sintonia con te, bravissima Sabrina. Solo anche io, con tanta gente che mi vuole bene. E sicuramente anche tu Sabrina non sei sola, faccio mio il commento di Maria. Le vere persone sole sono quelle che lo sono tra tanta gente.Forse mi sono dilungato troppo, ti lascio come una scia tanta tenerezza e la stima mia, e ti auguro felice notte.

Paolo Ciraolo 03/11/2015 - 23:41

--------------------------------------

Dolcissima Maria...no giammai sola, o meglio solo in alcuni momenti. Non lasciarmi sola proprio te che sento vicina al mio cuore in modo particolare. Ti abbraccio e ti voglio bene. Grazie

Sabrina Marino 03/11/2015 - 23:04

--------------------------------------

Ohi tesoro che ti succede? Pensi davvero di rimanere sola...E noi? credi ti lasceremo da sola? ma quando mai....Una poesia che è quasi un grido..si a volte si ha bisogno di stare da soli... e si può anche stare bene credimi.......... Ma mi domando e quello che veramente vuoi? Ti abbraccio forte e ti auguro una buona serata...ciao Sabrina.cara.

Maria Cimino 03/11/2015 - 21:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?