Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gli alberi intorno...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Teatrante faceto e serioso

Teatrante faceto e serioso
su sveglia! Poltrone andiamo
il palcoscenico del giorno
è già pronto e allestito da ore
il ruolo e la parte la conosciamo
oltre la platea e il coro, sulla pedana
comparse reciteremo il tiritera
tra luci e ombre, fischi e battimani.
Sei stanco del palco? Ma dài!
Non puoi ritirarti o eclissarti
se non si chiude il sipario
e violare le regole del contratto
che stipulasti col Regista
all'inizio della messinscena!
Nella trama della commedia
apparire, è la tua missione
illuderti di essere, il tuo alimento
domandare e non sapere, la tua pena
amare utopie e amori, il tuo sogno!
Respira le tue sceniche polveri
tra la vigile gente di teatro
e variegate illuminazioni filtrate
e ricorda che sulla locandina
pure in fondo e minuscolo
a volte figura inaspettato il tuo nome.
Dàì! La tournée è quasi alla fine.
Comica assurda tragica o grottesca
non puoi rifiutare la tua parte.
E se dimentichi battute?
Tranquillizzati:c'è sempre un suggeritore!


Share |


Poesia scritta il 10/11/2015 - 17:36
Da Angelo Michele Cozza
Letta n.218 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Recitiamo tutti la commedia della vita. bisognerebbe togliere spazio ai suggeritori (almeno quelli in malafede) ma e la solita vecchia storia. Un bel componimento, che ho letto con piacere e apprezzato molto

Francesco Gentile 10/11/2015 - 23:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?