Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

A Babbo Natale...
Serata in auto con u...
FRAGILE Mistero...
La solitudine di una...
Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Voglio Scendere

Voglio scendere tra le genti
e sentir' parlare di tormenti,
gioie, dolori e lamenti.
Amare le loro storie
e odiar' chi par' buono
e non aspettar' la tempesta
per esplodere come un tuono.
Nelle giornate co' tante noie,
nella miseria,
sentire il dolce suono
dei quartieri in festa:
anche il ladrone può nascere buono.


Voglio scendere tra le genti
e poter' gustar' i risi
anche sui cupi visi.
Poter' donar' ad onni femmina
gioie di letto, fiordalisi
e con 'n bacio placar' le crisi:
non c'è guerra che amor' non fermi.


Voglio scendere tra le genti
nel loro incubo più brutto
prender' parte nella scena a lutto
e girovagar' 'ome 'n vagabondo
tra le loro menti:
sapienti, villici, dormienti,
mentre gira il mondo
gli eroi presi da sgomenti
frattempo i fiori aman' gl'iracondi:
'nche le iene hanno sentimenti.


Voglio scendere tra le genti
insegnar' loro l'elisir d'amore
insegnar' loro ad abbater' miti
falsi come il credo dei trogloditi.
Porterò, tra la gente, il Vangelo
della sapienza
per far' aprire nove porte
alla vossia coscienza:
di sé stessi bastan' due gocce,
ecco perché son puro,
i' so' l'uomo d'acqua dolce.



Share |


Poesia scritta il 13/11/2015 - 21:12
Da Pasquale Sazio
Letta n.301 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Vi ringrazio infinitamente. Tutti. Sono davvero contento che vi sia piaciuta la mia composizione quasi mosaica della vita delle persone che ci circondano ogni giorno e alle quali, molto spesso, non prestiamo mai attenzione, purtroppo.
Un abbraccio a tutti

Pasquale Sazio 14/11/2015 - 16:11

--------------------------------------

Tanta saggezza evinco dal tuo encomiabile decanto Pasquale.
*****

Rocco Michele LETTINI 14/11/2015 - 14:43

--------------------------------------

Tanta forza espressiva, nei versi di un autore che mostra uno stile incisivo e bello nella forma. Il desiderio scendere "tra le genti" e tra i versi "insegnar loro ad abbatere niti falsi come il credo dei trogloditi" tocca anche un argomento doloroso come quello di questa giornata buia.. Molto apprezzato

Francesco Gentile 14/11/2015 - 09:16

--------------------------------------

Ciao caro..be per questa sera sei sceso qui in mezzo a noi..e ci regali questa tua dolce melodia...girata in poesia....Qindi io ti dico bravo...E ti auguro una serena notte.. Ciao Pasquale alla prossima....Ti abbraccio ciao..

Maria Cimino 14/11/2015 - 00:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?