Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Barcollo...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vecchio saggio

E scesa nel mio cuore oggi la notte….
Non voglio arrendermi a questo presagio
avverto imminente senza spazio…
Vorrei ancora lottare
le forze non si lasciano guidare…
Disperdendo energia
la mia vita è giunta ormai alla fine…
Seppur comprendo tutto quanto
non son contento di lasciare tutto adesso….
Vorrei aver tempo
Almeno
per chiedere perdono
se non sempre sono stato attento,
senza intenzione!
Quando si e forti e sani non ci pensi
vai avanti a realizzare cose strane,
a volte senza convinzione….
Non so
se è proprio normale,
così è andata …
Mi sono semplicemente
abbandonato
al mio sapere
sembrava senza tempo,
immutato…
Mi son guardato
in un attimo mi son visto vecchio…
Solo in quell'istante
ho preso coscienza del mio cambiare….
La mia anima
non ha saputo fare i conti con il mio vecchio cuore….
Ormai tardi me ne rendo conto…
devo lasciare questo mondo!
Un po’ di tristezza m’assale,
poco male…
Son rassegnato a dover andare-


Share |


Poesia scritta il 20/11/2015 - 19:52
Da margherita pisano
Letta n.358 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Caro Paolo le tue parole sono un balsamo per il cuore...con profonda commozione ti ringrazio per averlo detto...ti abbraccio forte-Lodi a te!

margherita pisano 21/11/2015 - 19:29

--------------------------------------

Meravigliosa espressione di vita saggia, lasciamo l'eternità, dell'istante della vita, che ci sfugge tra le mani, se abbiamo la fortuna d'invecchiare. Abbiamo allora la sensazione di un tempo perduto che ci lascia perplessi e rassegnati. Si leva da tutte le parti, specie di questi tempi, il grido, la preghiera, a un Dio salvatore che ci accompagni all'eterno divenire. Per me, tuo padre è andato in paradiso.
Lodi Margherita

Paolo Ciraolo 21/11/2015 - 18:13

--------------------------------------

Ciao Caro Rocco...i versi di chiusa sono stati scritti pensando a mio padre...la tristezza riappare...mi manca ancora tanto...grazie per l'incoraggiamento***** per il tuo commento sempre molto gradito...Lieta serata

margherita pisano 21/11/2015 - 16:19

--------------------------------------

Carissimo Arcangelo grazie per averla apprezzata...un caro saluto ti giunga da qui..Lieta serata!

margherita pisano 21/11/2015 - 16:04

--------------------------------------

Ciao Anna grazie infinite per i graditi complimenti che hai lasciato...sono onorata...un caro saluto---Buon sabato anche a te!

margherita pisano 21/11/2015 - 15:55

--------------------------------------

Grazie Luciano per averla gradita...un caro saluto e lieta giornata.

margherita pisano 21/11/2015 - 15:49

--------------------------------------

Un riflessivo verseggio costrutto magnificamente... Però non ti abbandonare al grigiore dei versi di chiusa... hai ancora tanto da credere e... sorridere alla quotidianità...
***** PER INCORAGGIARTI.

Rocco Michele LETTINI 21/11/2015 - 12:09

--------------------------------------

Un'opera di alto spessore in cui quel vecchio saggio pare volersi a fermare per riflettere sul proprio passato, rimuginando su ciò che si poteva fare, ma le circostanze di vita non hanno permesso. Tristezza e abbandono lasciano spazio alla rassegnazione. Commovente lettura!

Arcangelo Galante 21/11/2015 - 11:06

--------------------------------------

Ciao Margherita la tua opera è molto bella e di grande contenuto. Significativa e veritiera vale la pena rileggerla. Complimenti per la tua sensibilità. Buon sabato

Anna Rossi 21/11/2015 - 05:27

--------------------------------------

Una verità inesorabile che si rivela all'improvviso mentre ancora potremmo e vorremmo fare tante cose. Eccellente riflessione.

Luciano Guidotti 21/11/2015 - 00:17

--------------------------------------

Ciao Millina grazie per il tuo commento...il vecchio saggio aveva compreso tutto quanto...nascita vita e infine...un forte abbraccio.. Serena notte

margherita pisano 20/11/2015 - 23:30

--------------------------------------

Solenne invito il tuo alla riflessione, all'importanza dei gesti che compiamo, perché arriva il momento in cui rimediare è improbabile. Fa molta tenerezza pensare al pensiero dell'anziano a cui non rimane che andare, ma mi incute tanta paura pensare a quel frangente.
Grazie per la profonda ed intima riflessione che hai saputo destare.
Buonanotte

Millina Spina 20/11/2015 - 23:14

--------------------------------------

Cara Maria tu mi delizi sempre tanto.. con i complimenti...tu sei dolcissima sempre...grazie ti abbraccio augurandoti una lieta e serena notte..

margherita pisano 20/11/2015 - 23:03

--------------------------------------

Grazie Sabrina di vero cuore..Ti abbraccio forte..Dolce notte.

margherita pisano 20/11/2015 - 22:58

--------------------------------------

Be dopo tanta dolcezza non si può aver paura della morte..e tu in questa tua ne hai messa davvero tanta...E non solo dolcezza ma anche tanta riflessione....ciao Margherita e complimenti bellissima poesia...ti abbraccio serena notte.

Maria Cimino 20/11/2015 - 22:53

--------------------------------------

Sensibile e veritiera la tua opera Margherita. Ti abbraccio caramente notte

Sabrina Marino 20/11/2015 - 22:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?