Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
l’amore per le picc...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...
la giustizia e' co...
Aetas sine spe...
il momento giusto...
AMORE INTENSO...
Lo sguardo della Ver...
La porta della felic...
Come musica che si p...
MISTERO...
E' PRIMAVERA...
Il bacio che mi lega...
Madre...
Trova il bambino che...
La danza dell'asetti...
Il principe cercava ...
Il canto del sole na...
Pensieri...
Je suis le monde...
Un Sogno!...
Sei...
Errabondo vagare...
Quando in tv cantava...
Impulso...
Frasi d'amore al ven...
Abisso...
Mai più male...
Profumo di tiglio...
Chiedimi......
Pallida Luna...
Dopo una delusione, ...
TU IL MIO AMO...
Stelo e corolla...
E penso al mare...
RISPARMIO D'ENERGIA ...
Mia cara pittrice....
Medusa...
SILENZIO...
I TUOI PENSIERI...
Insensato sogno...
Once more...
IL NOTTURNO...
PARLAMI OH LUNA...
L'anguilla...
Rosso di sera...
L'amore...
Tu aquila dell’unive...
guardando il cielo...
ARMONICHE ASIMMETRIE...
Notte...
Chimera...
Pensieri sparsi su B...
...solo per te...
ULTIMA AURORA...
Castelli evanescenti...
Parole...
Hebron...
La grandezza dell'uo...
Ci sono....
Il Diavolo in conven...
Tu ci amavi...
DOLCE CALORE...
Danny Zuko...
Non so...
Ci ritroveremo...
Sfiga day...
Tepore Haiku...
Rigor...
Sospiro......
la bilancia...
Il profumo della ser...
La libertà è il diam...
Non so se basterà...
L' ISTINTO E LA ...
MA CHE CAVOLO DE MAG...
Senza amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Sono più grande

Leggera l'aria intorno a me..
Come la quiete tra i rami
Di pomeriggi strani..
Si srotolano idee nei miei pensieri
Oggi... come ieri...
Sono più grande però..
Ne ho viste di belle e di brutte..
Di vite distrutte...
Leggera l'aria intorno a me..
Come un brivido dietro la schiena.
Mi graffia l'anima mia in pena....
Ombre del passato che tornano a cercarmi..
Sono più grande però
non cado in inganni..
Speranza mia che cresce ogni giorno che passa..
Dimenticar tutto di una vita nefasta..
Affogata in qualcosa di vita noiosa.
In qualche bicchiere di vita dubbiosa...
Nelle mie mani non c'è niente che fuma..
Di tetri contorni solo brutti ricordi..
Di Amici scomparsi ancora di più..
Non c'è inganno più forte del vizio...
Sono più grande però...
Mai più nel precipizio.......


Share |


Poesia scritta il 23/11/2015 - 00:33
Da ELIO CAZZARO'
Letta n.314 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Elio ciao parole assai profonde e toccanti queste tue..tra riflessioni...e tanta voglia di non cadere più....be sai penso che nella vita prima o poi a furia di cadere ci rialziamo più forti...e credo anche più consapevoli..sia nelle scelte....e in ciò che facciamo...poesia molto piaciuta....a te i miei complimenti...serena notte ciao.

Maria Cimino 23/11/2015 - 23:23

--------------------------------------

Bravo Elio. Sono riuscita a percepire da questa tua poesia, la malinconia, la tristezza e la rassegnazione.
Mi sono sentita coinvolta dalla prima a l'ultima parola.
Continua così

Maddalena Clori 23/11/2015 - 15:40

--------------------------------------

Hai affidato a questa poesia le tue più intime riflessioni...molto apprezzata, buona giornata!

Chiara B. 23/11/2015 - 11:34

--------------------------------------

Mi piace questa lirica riflessiva. Una introspezione molto attenta e che giunge ad una conclusione accomodante tutto sommato.La consapevolezza di essere cresciuti senza che siano gli altri a dircelo può sembrare preseuntuoso ma non nel tuo caso. Infatti ogni step da te narrato offre un valido motivo per affermare quanto tu dici. Sono i passaggi obbligati della vita che spesso rispondono a momenti canonici quale adolescenza-giovinezza-maturità-vecchia, ma anche un sovvertirsi di questi periodi purtroppo dovuto ad accadimenti di esperienze forti e meno forti che ci piombano all'improvviso addosso o intorno a noi.Molto apprezzata .

luciano rosario capaldo 23/11/2015 - 11:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?