Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Barcollo...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Mia madre...

Una stanza dalle luci spente
piume di gallina
svolazzano nella mente.
Voci dal mondo
ammaliano
i ricordi confusi
assorti nel vuoto.
Conversazioni mutevoli
scivolano come gazze ladre
in un dialogo continuo
mentre l'orologio
batte sopra il muro
ma tu chiedi l'ora esatta.
Chissà
se quel voler dimenticare
è un dono degli angeli
per farti scordare
la vita dura e triste vissuta.
Dannate nella schiavitù
sono le tue mani
morte di dolore
portando sale di fatica.
Nella confusione
rinata fuori dalla ragione
per proteggere la fine.
So che non stai bene
vivi povera e giusta
nella misura dell'amore.
Ti supplico
non dimenticarmi
abbracciami
nel non voler morire
la mia anima è la tua fonte
di dolori e sorrisi
come i pianti
di tutte le madri.


Share |


Poesia scritta il 28/11/2015 - 13:17
Da Eugenia Toschi
Letta n.308 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Sono andata a leggere altre tue cose perché non ti conoscevo! Devo dire che sei un'anima splendida! Scrivi cose molto dure e sofferenti! Questa mi ha commosso! Mi ricorda rimorsi e rimpianti della mia vita con mia madre ormai andata via...Grazie! Un abbraccio sincero!

Patrizia Bortolini 08/04/2016 - 19:03

--------------------------------------

Grazie di cuore a Renato e Arcangelo

Eugenia Toschi 29/11/2015 - 23:03

--------------------------------------

Emozionante!
Emozionante!!
Emozionante!!!...

Renato Granato 29/11/2015 - 14:33

--------------------------------------

Versi intensi e davvero commoventi, intrisi di ricordi profondi e vissuti dall'autrice, nel rapporto con la propria madre. Un'accorata richiesta, quasi una supplica, a non voler dimenticare i meravigliosi tempi trascorsi insieme, in cui l'amore materno riusciva a proteggere ogni cosa, prima che la vita facesse il suo corso, nel naturale decadimento, anche fisico, oltre che emotivo. Poesia struggente ed emozionante, davvero ben scritta. Brava!

Arcangelo Galante 29/11/2015 - 13:48

--------------------------------------

Grazie di cuore a Margherita,Romualdo e Rocco Michele...grazie buona domenica.

Eugenia Toschi 29/11/2015 - 09:59

--------------------------------------

"..la mia anima è la tua fonte...", sublime questo verso che da se racchiude tutto l'amore. Ciao Buona domenica.

Romualdo Guida 29/11/2015 - 08:42

--------------------------------------

Leggendo le tue rime mi sono ritrovata...come te spero che lei non si dimentichi di me...Bellissima poesia piena d'amore...Eugenia *****stelle..Lieta serata

margherita pisano 28/11/2015 - 21:04

--------------------------------------

Un pregno di indefinito amare...
E' la mamma... l'oro del cuore. Lieta Domenica.
*****

Rocco Michele LETTINI 28/11/2015 - 20:24

--------------------------------------

Grazie a Sabrina e a Maddalena.Grazie un abbraccio.

Eugenia Toschi 28/11/2015 - 17:35

--------------------------------------

Eugenia molto bella. Bravissima

Sabrina Marino 28/11/2015 - 17:22

--------------------------------------

Brava Eugenia. Mi è piaciuta molto la tua poesia! E ti ho dato 5*****

Maddalena Clori 28/11/2015 - 17:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?