Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Luminarie

Luci festose
Acclamano la notte
Sorridono come bimbe
Immacolate
Lasciano
Giochi incandescenti…
Sono luci ammantate
Di tristezza…
Per quanto siano belle
Non sono stelle!
Inventate…
Per illuminare a Natale paesi e città
Creano solo opacità!


Share |


Poesia scritta il 29/11/2015 - 20:57
Da margherita pisano
Letta n.512 volte.
Voto:
su 12 votanti


Commenti


Cara Anna ti ringrazio tanto...ti abbraccio forte.

margherita pisano 01/12/2015 - 20:40

--------------------------------------

Condivisa opera, hai perfettamente ragione Margherita sono solo luci effimere senza vita, dobbiamo essere noi a farle brillare d'amore, quello che manca a questo mondo crudele. Un bacio

Anna Rossi 01/12/2015 - 04:54

--------------------------------------

Grazie Maria Angela un caro saluto a te.

margherita pisano 30/11/2015 - 21:38

--------------------------------------

Creano solo opacità....Hai proprio ragione, carissima Margherita. Verissima e profonda. Un caro saluto

MARIA ANGELA CAROSIA 30/11/2015 - 18:52

--------------------------------------

Vi ringrazio tanto per i vostri graditi commenti...Mi piacerebbe tanto se in ogni città o paese per le strade ci fosse una lunga tavola imbandita per festeggiare tutti insieme sotto le stelle...Un abbraccio a Paolo, Renato, Chiara, Millina, Rocco, Sabrina e Arcangelo. Grazie ancora a tutti.

margherita pisano 30/11/2015 - 17:58

--------------------------------------

Luminarie addobbano paesi e città per aiutare l’uomo nel ricordo di festività divenute, oramai, sfondo di consumismo e di poca occasione, per gioire del tempo ad esse dedicato. Luminarie che celano la tristezza di un vivere assai differente da quello ambito dal cuore. La vera luce è sempre quella insita nell’anima!

Arcangelo Galante 30/11/2015 - 15:47

--------------------------------------

Bellissima Marghetita....mi è piaciuta. Ciao Bellissima un abbraccio

Sabrina Marino 30/11/2015 - 13:34

--------------------------------------

SENZA LE LUMINARIE CHE NATALE SAREBBE? ECCELLENTI VERSI. LIETA SETTIMANA.

Rocco Michele LETTINI 30/11/2015 - 12:57

--------------------------------------

I nostri cuori ormai non splendono di luce propria ed abbiamo bisogno dell'aiutino per vivere la festa.
Se non ci fossero le luminarie nelle nostre case e nelle nostre città, il mondo conoscerebbe tutta la tristezza e la sfiducia degli uomini, di quelli che nonostante tutto si sforzano di mascherare e andare avanti, con la finta gioia.
Ciao!

Millina Spina 30/11/2015 - 12:37

--------------------------------------

Originale e vera...buona giornata,

Chiara B. 30/11/2015 - 11:06

--------------------------------------

Quanta verità!...
Ciao Margherita!

Renato Granato 30/11/2015 - 10:28

--------------------------------------

Vera e lodevole poesia. Grazie per averla scritta, complimenti sentiti Margherita

Paolo Ciraolo 30/11/2015 - 08:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?