Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ode a te, o Morte!

Arriverà il giorno
in cui laverò le mie risate
alla fontana di Caronte
e preparerò le scarpe
per l’ultimo viaggio
in odore di stigmate e fiele
con le braccia pronte ad abbracciarti
o Blasfema Regina della notte
consolatrice dei repressi
o inguaribile sordida puttana
che divori carne per strapparne essenza
e dell’anima ti nutri
per rinascere ogni volta.


Un mazzo di rose
sulle inclinazioni del tempo
e amplessi bagnati
su trapassi di fughe appena accennate



Ode a te, o morte.
Finché vita non ci separi.



Share |


Poesia scritta il 30/11/2015 - 14:18
Da Enrico Danna
Letta n.272 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Spietato realismo poetico. Emoziona con raffinata incisività... Senza dubbio lascia il segno. Mi piace. Complimenti Enrico

Ilenia Atzori 01/12/2015 - 17:06

--------------------------------------

Ma grazie!!! Troppo buoni...ocho che poi finisce che mi monto la testa!!!!

Enrico Danna 01/12/2015 - 10:36

--------------------------------------

Quanta emozione traspare dai tuoi espressivi versi... Lieta giornata...

Rocco Michele LETTINI 01/12/2015 - 06:52

--------------------------------------

Che bella, immagini efficaci e un'aria gotica...decisamente mi piace....Ciao

Sabry L. 01/12/2015 - 05:34

--------------------------------------

Sono d'accordo con Lucio, uno stile forte e di grande impatto emozionale per che la legge. Ciao

Anna Rossi 01/12/2015 - 04:46

--------------------------------------

Wow Enrico concordò con Lucio. Mi piace il tuo stile anche se io sono più sul romantico ma, apprezzo e traggo spunto da te e da tutti voi del sito, per crescere. Mi è piaciuta bravo

Sabrina Marino 01/12/2015 - 00:25

--------------------------------------

HOLA ENRICO me gusta finalmente nel sito si sono svegliati i poeti maledetti questa tua è un po il loro stile...bella forte di quelle che piacciono a me. Hasta luego

Lucio Del Bono 30/11/2015 - 23:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?