Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L’UOMO FATTO DI STRA...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il mio viaggio

Salgo questi pochi gradini,
faticosamente trascino dietro di me i miei bagagli.
Cerco lo scompartimento,
lo trovo,
sistemo le mie valigie.



Mi siedo e aspetto che il treno si muova.
Ecco lentamente scivola rumorosamente sui binari.
Pian piano abbandona la stazione.
Vedo come la mia città sparisce….
Vedo la campagna e le spighe di grano…
I ruderi dei contadini…
Il fiumiciattolo in secca…
C’è il sole, poi piove….



Inizio a scrivere messaggi ai miei cari,
ai miei amici,
dicendogli che fra breve ci vedremo
e un mese intero
della compagnia reciproca
ci rallegreremo.
Già tutto questo ha il sapore di vacanza.



Sgranocchio delle noccioline,
mangio un po’ di cioccolato,
leggo qualche pagina di un libro.
Guardo ripetutamente l’orologio.
Nessuno entra nel mio scompartimento.



Appare una timida luna.
Ma è ancora presto per dormire.
Decido di camminare nell’angusto corridoio.



E vedo in uno scompartimento
un ragazzo con i libri sulle ginocchia
e una cartella sotto i piedi.
Comprendo che è uno studente
forse un universitario
sarà affaccendato a preparare l’ennesimo esame?
O la tesi?


Guardo più in là
e vedo una giovane mamma
che cerca di far addormentare il suo bambino
ma come me anche lui non ha per niente sonno!
Chissà quanta fatica avrà fatto questa mamma
per racimolare il denaro per questa vacanza.
E il suo bimbo le sarà grato?


Vedo in fondo al corridoio una coppia di anziani
come si tengono mano nella mano
e si guardano dolcemente.
Saranno sposati da almeno 50 anni
ma sembrano ancora due sposini!
Quanta dolcezza,
che tenerezza!

Quante migliaia di vite
e di storie
saranno salite su questo treno,
anche le più bizzarre?
Quante cose potrebbe raccontare
solo se potesse parlare!
Ora gli racconterò anche la mia storia…



Share |


Poesia scritta il 01/12/2015 - 16:58
Da Maddalena Clori
Letta n.310 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Ti ringrazio dolce Chiara

Maddalena Clori 02/12/2015 - 14:10

--------------------------------------

Un viaggio nella Vita, Piaciuta, buona giornata!

Chiara B. 02/12/2015 - 13:58

--------------------------------------

Grazieeeeeee Arcangelo!

Maddalena Clori 02/12/2015 - 13:36

--------------------------------------

Un romantico saluto, Maddy! Mentre leggevo la pubblicazione, eri passata a trovarmi.Questo viaggio colmo di umanità, l’ho sentito mio, interiorizzando ogni suo punto saliente. Nell’apparente semplicità del racconto, mi ha suscitato emozioni non indifferenti. Riga dopo riga immaginavo le scene, immedesimandomi nello stato d’animo vissuto in quel percorso. Pubblicazione che coinvolge per le riflessioni che scaturiscono dopo la lettura del testo. Brava, meriti tutti i bei commenti appena scritti!

Arcangelo Galante 02/12/2015 - 13:32

--------------------------------------

Grazie Renato, anche tu sei tenerissimo!

Maddalena Clori 02/12/2015 - 12:39

--------------------------------------

Cronaca di un viaggio in uno spaccato di umanità: S U G G E S T I V A !...
Ed anche tenerissima come sempre!
Ciao Maddalena|

Renato Granato 02/12/2015 - 12:31

--------------------------------------

La ringrazio tantissimo sig. Michele per aver definito i miei versi riflessivi e straordinari
Buona giornata!

Maddalena Clori 02/12/2015 - 12:03

--------------------------------------

Uno straordinario... riflessivo verseggio... E' il Natale a volerlo...

Rocco Michele LETTINI 02/12/2015 - 09:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?