Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Signorina

Signorina che fa lì
in quel angolo, in disparte?
Signorina, venga qua,
e si sieda accanto a me.
La vedo spesso la notte,
con un tocco di trucco sugli occhi,
e con le gote grondanti d'acri
lacrime, mentre tesse sibilline
parole, grondanti anch'esse
ma di malinconia


Signorina, io la capisco:
anch'io talvolta sono laconico
come lei, venga qui e mi abbracci.
Venga qua che sussurreremo piano
e mi confiderà tutti i suoi
segreti. Signorina reietta,
da tutti allontanata,
sieda accanto a me.


Sa signorina Tristezza lei ha
il sottile fascino delle stelle,
ed ora che lei è venuta, e mi
cinge il petto, e disegna strade
di nuvole sui miei occhi,
possiamo sussurrare.
Ah, quanto son sublimi
la parole sussurrate:
stanno lì, in punta di piedi
sulle tue labbra, e poi escono
un poco come i bambini più
coraggiosi che poi tornano a casa
tremanti e spaventati.


Ah, signorina Tristezza,
mi parli della morte,
e del fascino del dolore,
ma su, non pianga, venga
a sedersi qua sul mio letto,
signorina Tristezza.



Share |


Poesia scritta il 01/12/2015 - 17:33
Da Antonio Rossi
Letta n.356 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Anch'io come Chiara, leggendo questa poesia, mi è venuta in mente la canzone di Gianni Morandi "Bella signora"
Grazie Antonio per aver condiviso la tua poesia.
Ti do 5*****

Maddalena Clori 04/12/2015 - 06:44

--------------------------------------

Grazie a Nadia, Rocco, Chiara e Salvo per i vostri graditi commenti.
Antonio

Antonio Rossi 02/12/2015 - 16:30

--------------------------------------

Grazie caro Antonio di questa poesia discorsiva e familiare che fa emergere un diffuso malessere trattato con ironia. Molto ben costruita. Mi piace.

salvo bonafè 02/12/2015 - 14:44

--------------------------------------

Leggendola, mi è venuta in mente la canzone di Morandi "Bella signora": per certi versi, le trovo molto simili, profonde e attuali! Buona giornata,

Chiara B. 02/12/2015 - 13:55

--------------------------------------

Una poesia che lascia stupefatti... per il tema trattato... Serena giornata.

Rocco Michele LETTINI 02/12/2015 - 09:45

--------------------------------------

Poesia molto bella ed originale.Donaci ancora altre belle rime, ti aspettiamo!
Un abbraccio
Nadia O:- )

Nadia Sonzini 02/12/2015 - 09:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?