Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Donna

Oh creatur soave, come una piuma leggiadra ti fai librar nell'aer informe del ventoso marzo.
Quanta beltà ne tuoi languidi gesti, quanta grazia di vividi color.
E la tua voce...la tua voce come un canto d'assiuol.
E tu o uomo! Ascolta, non ordir nel tuo cuor, cruento atto alcun contra niuna donnal creatura.
Anzi! Ritrai in tempo l'oltraggioso arto.
Non vedi già lo stillar de le zigomanti gocce ricader giù al suol, a causa del tuo orrendo ordir?
Gocce di vita! Vedi, nota quanti fior di già stanno a sbocciar dall'arida et informe terra or ora bagnata.
Oh uomo! Ferma in tempo l'iniqua tua follia!
Non sparger più alcun sangue materno.
Tramuta l'insano gesto, in un abbraccio colmo d'amor, ad ogni di', ad ogni ora; a perpetuar un eterno amor...


Share |


Poesia scritta il 01/12/2015 - 17:47
Da Giovanni Santino Gurrieri
Letta n.308 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Ciao Chiara grazie per il tuo bel commento
Ogni tanto mi piace giocare con frasi r parole, che appartengono ad un remoto passato.
Ma solo ogni tanto s'intende!
Ah ah ah.

Giovanni Santino Gurrieri 02/12/2015 - 14:53

--------------------------------------

Scritta in modo elegante e ricercato, molto bella!! Buona giornata,

Chiara B. 02/12/2015 - 13:50

--------------------------------------

Caro Michele grazie.
Penso che tutti i giorni debba essere festa per la donna.
Mi piace tanto scrivere qualcosa sulle donne.

Giovanni Santino Gurrieri 02/12/2015 - 11:26

--------------------------------------

Eternamente amorevole... Straordinariamente decantata... Lieta giornata

Rocco Michele LETTINI 02/12/2015 - 09:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?