Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

'Lascia stare la mia...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il bosco della libertà

Ora che la nebbia si ammassa nella valle,
il vento del nord spinge le nuvole
sulla schiena delle montagne.
Cammino nell’erba secca,
verso il bosco,
mentre l’ultimo sole dipinge d’oro
le chiome delle querce secolari.
Mi parlano dei mille uomini
Che hanno visto passare,
in cerca di libertà,
senza vederne il ritorno.
Allora resto qui..
sulle antiche radici,
dove seppellirò i dubbi
senza temere i rimpianti.


Share |


Poesia scritta il 10/12/2015 - 19:52
Da Francesco Gentile
Letta n.312 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Ciao Chiara B. e Maria Cimino.. Grazie a voi per la recensione.. Felice giornata! Un abbraccio affettuoso Ciao O:- )

Francesco Gentile 12/12/2015 - 06:16

--------------------------------------

ciao caro parole e immaggini molto suggestive...sai mi ci vedo in questo bosco immersa nei suoi colori invernali...assorta nei miei pensieri...Si decisamente bella..Complimenti Francesco. un'abbraccio.

Maria Cimino 11/12/2015 - 21:29

--------------------------------------

Belli e molto armoniosi i tuoi versi, Francesco. Chissà ogni luogo quante storie racconterebbe se solo potesse parlare...buona serata,

Chiara B. 11/12/2015 - 18:37

--------------------------------------

Cara Millina..Grazie! Il tuo commento è davvero molto gradito.. La natura e tutto! In confidenza.. mi sono limitato a descrivere, per il meglio che ho potuto, le sensazioni e le emozioni che ho provato, osservando il tramonto, e così ho raccolto i pochi versi che mi servivano..

Francesco Gentile 11/12/2015 - 16:07

--------------------------------------

Ciao Renato! Non hai bisogno di altri aggettivi per commentarmi.. Sei fin troppo generoso. Grazie per aver definito “eleganti e suggestive” le mie parole.. Ti rinnovo la mia stima Renato. Ciao..

Francesco Gentile 11/12/2015 - 16:05

--------------------------------------

Grazie Margherita! sono contento della tua visita e del graditissimo commento.. Un abbraccio affettuoso

Francesco Gentile 11/12/2015 - 16:04

--------------------------------------

Ciao Giovanni! Grazie per il tuo apprezzamento. E’ da poco che mi diletto a scrivere pubblicamente e comincia anche a piacermi.. Nei commenti che entrano nel merito trovo, oltre la soddisfazione, gli spunti per capire soprattutto me stesso. Il “buon ermetismo” che mi attribuisci, per esempio, lo percepisco ancora come una difficoltà. Non riesco a scrivere sempre quello che penso e, a volte, ho la sensazione di lasciare i discorsi a metà. Rimane l’impressione di trasmettere buone sensazioni, e questo m’incoraggia molto. Grazie ancora Giovanni.. apprezzo molto le tue poetiche. A rileggerti presto! Ciao

Francesco Gentile 11/12/2015 - 16:02

--------------------------------------

Un inno alla natura queste rime...dettate da un cuore che la ama tanto...Splendida! Ciao Complimenti Francesco

margherita pisano 11/12/2015 - 15:30

--------------------------------------

E...la cosa bella è che io studio anche la telepatia e l'ipnosi..attento...a me gli occhi... scherzo...eh no che non scherzo... Non è nemmeno la prima volta che succede...rischi di finire tra i miei soggetti sperimentali ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

Sabry L. 11/12/2015 - 15:02

--------------------------------------

Straordinaria poesia Francesco!
Io che amo la natura e che riesco a parlarci mi son sentita confortata dalle "parole" di questi antichi alberi.
Bravo!

Millina Spina 11/12/2015 - 14:09

--------------------------------------

Parole profonde ed eleganti tratteggiano immagini davvero suggestive: ma dove trovo altri aggettivi per commentarti
Francesco?

Renato Granato 11/12/2015 - 13:57

--------------------------------------

Descrivi la natura e i sentimenti in maniera molto interessante.
Quanto buon ermetismo nrlle tue frasi.
Bellissima complimenti.

Giovanni Santino Gurrieri 11/12/2015 - 13:57

--------------------------------------

Hops.. questa è telepatia Sabry! ahaha mentre scriveni questo commento, che apprezzo molto, io ne scrivevo uno sulla tua opera.. eh.. Ciao

Francesco Gentile 11/12/2015 - 13:44

--------------------------------------

Molto bella e meditativa, specie la chiusa....Ciao

Sabry L. 11/12/2015 - 13:38

--------------------------------------

HOLA FRANCESCO Se ti chiamassi Francesca non ci sarebbe nessun problema...alle donzelle è libero l'accesso alla coda, solo che devono essere belle....
ah ah ah ah ah Adios boss

Lucio Del Bono 11/12/2015 - 12:44

--------------------------------------

HOLA LUCIO! Bel commento. Grazie davvero! Certo che.. dal momento che dici queste cose, la mia anima sta correndo un grosso rischio. Forse un giorno.. chissà.. mentre cerchi l'antitodo alle mie rime, potrei anche cercare d’afferrare la tua coda ah ah ah ah Davvero non so come andrebbe a finire.. Ciao Grande Lucifero

Francesco Gentile 11/12/2015 - 11:33

--------------------------------------

Grazie Michele.. Molto lusinghiero il tuo commento! Davvero grazie

Francesco Gentile 11/12/2015 - 11:30

--------------------------------------

HOLA FRANCESCO ti stai lavorando il diavolo non devo leggerti più sto diventando troppo mansueto ogni volta che apro le tue poesie devo farmi un antidoto per neutralizzare questo tuo dolce romanticismo ah ah ah ah ah Hola boss

Lucio Del Bono 11/12/2015 - 10:25

--------------------------------------

UNA VISIONE QUASI LEOPARDIANA CORREDATA DA ATMOSFERE NATURALI DI STRAORDINARIO EFFETTO... LIETA GIORNATA FRANCESCO...
*****

Rocco Michele LETTINI 11/12/2015 - 10:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?