Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Destino...

Non aspetto
ciò che non sarà
Ho imparato a decifrare
Centellinare
Con astuzia colgo attimi
Faccio bastare al cuore
La scia del momento
Non Attendo!
Imprevedibile la vita
Nello stupore di istanti
Altalenante e funambolica
Nel suo divenire
Prendo lo scorrere del tempo
Lo faccio mio in ogni parte
Assaporo il dolce nettare dei frutti
Godo del silenzio
Mi meraviglio
Ammirando inebetita
Il destino
Non aspetto
Non trattengo,
Mollo la presa
Scivolo
Cullata dalle mie stesse mani
Accarezzo l'anima
Amo perché lo sento e....
Nulla è più importante
Di me


Ciò che mi è destinato
Troverà il modo
Di raggiungermi...
Io,
consapevole di essere
E....non
Nella speranza di attendere
Vivo.



Share |


Poesia scritta il 15/12/2015 - 04:09
Da Sabrina Marino
Letta n.266 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Grazie Rocco e Maria angela..un abbraccio e grazie ancora della presenza e delle parole spese per questa mia.buona giornata

Sabrina Marino 16/12/2015 - 16:14

--------------------------------------

Che sia un lieto vivere il Tuo... Sentito decanto abilmente costrutto. Lieta giornata Sabrina.
*****

Rocco Michele LETTINI 16/12/2015 - 09:58

--------------------------------------

...sono e dunque vivo...colgo ciò che posso...
respiro l'attimo...m'inebrio di vita...finché calcherò con i piedi questa terra...
Il senso dell'esser viva, molto bella Sabrina, piena di spunti essenziali e non.

Maria Rosa Schiano 16/12/2015 - 09:56

--------------------------------------

Un sentito grazie carissimo Fabio, a te dolce Sabry e Nadia. Il mio cuore gioisce alle vostre parole. Vi abbraccio augurandovi un mare di bene e pace. Sempre con amore...ciao belle anime

Sabrina Marino 16/12/2015 - 08:07

--------------------------------------

Grazie dolcissima Maria, un bene infinito a te

Sabrina Marino 16/12/2015 - 08:04

--------------------------------------

Grazie Francesco un buongiorno ricco d'amore a te

Sabrina Marino 16/12/2015 - 08:03

--------------------------------------

Buongiorno Sabrina.. Una bella e riflessiva consapevolezza dell'essere, può solo proporti un bel destino.. Piaciuta! Ciao

Francesco Gentile 16/12/2015 - 07:58

--------------------------------------

Ode alla vita, magistrale chiusa, molto vera. Bravissima. Ciaooo

Fabio Garbellini 16/12/2015 - 07:16

--------------------------------------

Segui l'attimo fuggente, sulla cresta dell'onda..tanto se l'onda deve arrivare giungerà...Una bella riflessione..Ciao Sabrina, sembra che tu possa cullare anche il dolore...Bravissima

Sabry L. 16/12/2015 - 05:47

--------------------------------------

Direi proprio un carpe diem il tuo in cui afferri ogni secondo per assaporarlo fino in fondo e finito un attimo ne afferri un altro in quello che diventa un continuo presente
Mi è piaciuta molto!
un abbraccio forte
Nadia

Nadia Sonzini 15/12/2015 - 23:55

--------------------------------------

Ohi tesoro ciao....brava vivi la vita intensamente..giorno..per giorno...carpe diem..vero cara?.....Mi piace molto questa tua......cogliamo ogni attimo..per adessoio colgo questo tuo..A te una dolce notte...ti abbraccio forte....forte...ciao delicatissima anima.

Maria Cimino 15/12/2015 - 23:37

--------------------------------------

Lascio scorrere Giovanni Santino....grazie del tuo bel commento. Ti abbraccio caramente duce notte

Sabrina Marino 15/12/2015 - 23:36

--------------------------------------

Paolo del mio cuore. Grazie Infinite delle tue parole....sei speciale PS. Carpe diem "sempre" ti abbraccio notte

Sabrina Marino 15/12/2015 - 23:35

--------------------------------------

Vedo che non ti curi tanto del Panta Rei.
Allora lascia che tutto scorra come queste tue bellissime e magistrali frasi poetiche.
Ciaooo carissima Sabry Buona serata.

Giovanni Santino Gurrieri 15/12/2015 - 18:31

--------------------------------------

Lodi, lodi perpetue a te Sabrina. Faccio mia questa tua. E ti dico che ognuno di noi coglie l'attimo, senza aspettare nessuno. Complimenti infiniti, sei l'angelo che porta amore e voglia di esserci.

Paolo Ciraolo 15/12/2015 - 18:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?