Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Sensazioni...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
Sorriso di velluto...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...
Sulla strada di casa...
Idilliache visioni...
Nella polvere dei so...
Haiku 2...
Superlativo...
Tempesta...
COME LA LUNA...
Non è la verità che ...
Mestiere...
Dialogo.........
...nella notte...
Insieme ce la faremo...
Nulla accade per cas...
Volersi bene ma non...
Voglia di miele...
Armonie...
Amore a distanza...
ombre......
AMAMI IN OGNI STAGIO...
Diario di versi che ...
Sei la mia donna...
La via dell'attempat...
ASCOLTO...
Siamo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Innocente ipocrita ...

Quella macchia di sangue
che pensi sia lontana
da te, da te gronda.
Tu, che piangi di non
avere soldi e poi cammini
su ruote potenti e
parli con la finzione.
Tu, che vivi bene,
credi sia normale e
non diresti mai
che la tua vita,
mette catene
a chi vive di niente.
Tu, che tratti l’inutile
come importante.
Tu, che dici di amare
gli animali e vivi in macelleria.
Tu, che rendi colpevole
gli innocenti e
innocenti i colpevoli.
Tu, che urli allo scandalo
per un furto e poi rubi
la vita a chi ne ha poca.
Tu, che guardi senza vedere.
Tu, che dici di amare
l’informazione e poi gli volti le spalle.
Tu, che dici:
la guerra è brutta,
orribile, fa schifo, e
poi vuoi, vuoi, vuoi,
cosa pensi che uno Stato
bombarda l’altro per antipatia?
Il petrolio non lo usi?
Tu, io e l’altro,
abbiamo la stessa casa,
costruiamola insieme,
con lo stesso Dio per architetto.
La mente non deve
restare ferma, perché
se è vero che esiste l’amore,
esisti anche tu.


Share |


Poesia scritta il 18/12/2015 - 17:44
Da Giuseppe Greco
Letta n.283 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Bravo Giuseppe, questa poesia fa riflettere ...

Maddalena Clori 19/12/2015 - 07:58

--------------------------------------

La tua riflessione dovremmo farla tutti, sul modo di vivere spesso finto e ipocrita che si ostenta nella nostra società...riflessione particolarmente adatta in questo periodo dell'anno.Ciaoo

Anna Rossi 19/12/2015 - 06:07

--------------------------------------

Quante giuste ed amare riflessioni sollecitano i tuoi versi che suonano come un duro atto di accusa nei confronti di chi è dominato dai propri egoismi ed alimenta un sistema di gravi ingiustizie e sopraffazioni,ostentando ipocritamente comprensione, pietà e buoni sentimenti..Bravo!

Rosa Chiarini 18/12/2015 - 23:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?