Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Che FREDDO !

Che freddo che fa
fuori, non in casa!
Lo dicono
" emigranti
e i senza tetto "
che vivono
per strada
o sotto i ponti
lontano
da ogni affetto
e un caldo letto.
In attesa
di qualche
mano amica
che gli accende
accanto
un po' di fuoco
per riscaldare
il cuore
e la speranza.
Vedono il Giubileo
come ultimo gioco
e pregano che
in questo
"Anno Santo"
dopo la porta...
si svegliano i cuori
per un tetto
che li porti al riparo
e un lavoro
per la dignità.




// MAI più SCOSSE //


Mai più scosse
potranno allertare
Paesi,strade,chiese
e monumenti!
Lo si dice
dopo
ogni terremoto
e ogni volta
che ci sono
strani eventi.


Ma tutto ciò
più volte
non si avvera
e ogni previsione
al vento vola
e quando arriva
il momento fatale...
ogni essere umano
è senza più parola.


E si ritorna
al punto di partenza
a cercare
ogni colpa,
il vento è la scossa
che rade al suolo
strade e paesi,
in un attimo
di strano
movimento:


Si cancellan palazzi
e esseri umani,
insieme
a vecchi e bambini,
con tutti gli affetti
e i mille ricordi
di parenti e amici
vicini e lontani.


E infine ci si affida
alla solidarietà
per ricostruir
strade, case
e futuro
a chi ha perso tutto
e non ha più lacrime.
.


.



Share |


Poesia scritta il 20/12/2015 - 01:14
Da Aldo Messina
Letta n.366 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


piena di significato

Maddalena Clori 22/12/2015 - 15:39

--------------------------------------

Bella e piana di significato.

Maddalena Clori 22/12/2015 - 15:38

--------------------------------------

In questa tua hai racchiuso parole di grande riflessione....già dignità quella che purtroppo spesso ci viene tolta..e calpestata...Con affetto anti auguri di buon Natale...e buon anno ciao Aldo.

Maria Cimino 20/12/2015 - 23:52

--------------------------------------

Profonde e vere rime Aldo...Tanto freddo per chi non ha davvero niente...aspettano...speriamo che i cuori si sveglino davvero per dare dignità a tanta povera gente...Condivisa e sentita...un caro saluto

margherita pisano 20/12/2015 - 20:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?