Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ad Elisa...
Scarabocchi sul tavo...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...
Sulla strada di casa...
Idilliache visioni...
Nella polvere dei so...
Haiku 2...
Superlativo...
Tempesta...
COME LA LUNA...
Non è la verità che ...
Mestiere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ti ho guardato

Ti ho guardato
e riguardato
per minuti.
Solenni.
Ho accarezzato
le gote levigate dal miglior scultore,
e ho morso quella pelle
per averti dentro.
Perché sì,
lo confesso
se fossi io
il corpo che ospita la tua anima,
non ti farei invecchiare.
Non permetterei che nulla, mai, venga sprecato.
Raccoglierei tra le mani
tutto ciò che sei,
i gesti algidi e i fremiti caldi.
Imprigionerei ogni cosa di te
con gli stessi palmi che di rado sfiori.
Ti ho guardato,
e riguardato
per minuti,
solenni,
e nessuna melodia triste
può rassicurare ora
il mio ventre solo.


Share |


Poesia scritta il 05/01/2016 - 23:01
Da Melancholia May
Letta n.326 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Sei dannatamente brava riesci a catturare con le tue parole. Le ho lette tutte e sono fantastiche le tue poesie sono di un tormento straordinario. Brava veramente. Ben venuta.

okrimij 78 09/01/2016 - 16:06

--------------------------------------

Grazie infinite Nadia Sonzini! Un abbraccio.
M.

Melancholia May 08/01/2016 - 17:50

--------------------------------------

Ciao cara amica e ben arrivata in OS!
Molto bella la tua poesia ricca di amore, tormento e malinconia. Tutto incredibilmente in una poesia. Cosa si vuole di più!
Complimenti sinceri!
5*
Buona giornata
Nadia

Nadia Sonzini 06/01/2016 - 12:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?